Utente 388XXX
Gentili dottori,volevo esporre il mio problema. Ho 18 anni e Quando ne avevo circa 10 il mio pediatra mi trovo' un piccolo varicocele al testicolo dx che avrei dovuto far controllare dopo 6 mesi. Col tempo non ci ho dato peso,tuttavia non ho avuto particolari problemi. Un anno e mezzo fa mi ha visitato un parente chirurgo il quale non ha trovato varicocele o,se l ha trovato, non era rilevante,mentre ha riscontrato solo una fimosi per la quale sono stato operato 1 anni fa. Allo stato attuale sembra che,alzando il pene,il testicolo destro sia più basso del sinistro e anche visto da dietro è più sporgente. Non sembrano esserci grumi o palline di vario tipo, ma tastando sembra come se il testicolo dx fosse un po meno duro del sinistro. Inoltre mente il sinistro e' sempre in posizione verticale,il destro spesso cambia posizione. Molte volte sento il bisogno di toccare la parte laterale del testicolo dx,per un piccolo fastidio,spesso quando sono seduto. Inoltre al di là del testicolo destro che è normale nella sua costituzione,sembra che alla base della sacca scortale ,indipendentemente dal testicolo dunque,ci sia un lievissimo ma lievissimo gonfiore di consistenza molle. Cosa può essere?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Edoardo Pescatori
44% attività
12% attualità
20% socialità
REGGIO EMILIA (RE)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gentile lettore,
tutti gli aspetti che ci descrive potrebbero essere aspetti ancora nei limiti della normalità, senza cioè che configurino necessariamente "patologia" (cioè "malattia"). Per esserne certi la cosa migliore è sottoporsi ad una valutazione diretta tramite una visita andrologica.
[#2] dopo  
Utente 388XXX

Iscritto dal 2015
potrebbe effettivamente trattarsi di varicocele, dato questo piccolo fastidio che ho spesso quando sto seduto e questa attitudine a dover toccare la parte tra il pube e il testicolo dx? aggiungo che toccando il testicolo dx si sentono delle vene simili ad un groviglio,non evidente alla vista ma percepibile al tatto.cosa che invece al testicolo sx è minima. infine aggiungerei che il fastidio/lieve pesantezza si presenta,oltre che quando sono seduto a gambe chiuse, anche dopo l' eiaculazione. grazie
ps ricordo tuttavia che presentando il problema,pensando che fosse varicocele, ad un parente chirurgo un anno fa mi disse che non vi era alcun varicocele, e la situazione era la stessa di adesso, forse con meno pesantezza dopo l' eiaculazione. mentre invece il pediatra sospettò un piccolissimo varicocele. consideri inoltre che anche mio padre e molti familiari hanno avuto varicocele