Utente 313XXX
Buongiorno e grazie a in anicipo per le risposte.
Qualche giorno fa mio padre ha effettuato una panoramica per un lavoro ai denti che dovrà effettuare ed è stata notata una piccola pallina vicino alla gengiva che non provoca alcun fastidio o dolore, e credo non sia neanche palpabile (mio padre non si era accorto di nulla).
L' ecografista l' ha tranquillizzato dicendo che molto probabilmente si tratta di un vecchio ascesso mal riassorbito, ma gli ha consigliato una risonanza che purtroppo non potrà essere effettuata a breve causa lite d' attesa piuttosto lunghe.
Sono un po' agitata. Perchè, se ritiene non ci sia da preoccuparsi, ha richiesto una risonanza? Temo potrebbe trattarsi diq aulcosa di grave.
Attendo fiduciosa, grazie.
[#1] dopo  
Dr. Cataldo Palomba
44% attività
8% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,
sarà opportuno che la rx sia valutata dal suo dentista.
Probabilmente questa pallina corrisponde ad un'area radiotrasparente, cioè più scura, nera, tondeggiante, vicina ad una radice dentale o anche isolata, che, se i margini sono abbastanza netti, corrisponde di solito ad una lesione periapicale, se vicina ad una radice dentale, o ad una cisti residua se isolata.

Si tratta comunque di valutazioni che dovrà fare il suo dentista in corso di visita, eventualmente avvalendosi di una rx endorale della regione.

Cordiali Saluti
[#2] dopo  
Utente 313XXX

Iscritto dal 2013
Quindi, mi scusi....non capisco se potrebbe trattarsi di qualcosa di grave..sono molot in ansia..
[#3] dopo  
Dr. Armando Ponzi
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2011
Gentile paziente,
le informazioni che invia non consentono di darle risposte certe.
Meglio una visita odontoiatrica per fare una diagnosi più accurata.
Nello specifico la lesione dovrebbe essere di natura benigna e quindi non preoccupante.
Cordiali saluti.
[#4] dopo  
Dr. Cataldo Palomba
44% attività
8% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Non posso riferirmi al suo caso specifico per ovvi motivi, ma nella maggior parte dei casi simili a quello da Lei descritto, si tratta di lesioni cistiche o di granulomi apico-radicolari, lesioni benigne, che possono e devono essere rimosse.
Cordiali Saluti
[#5] dopo  
Utente 313XXX

Iscritto dal 2013
Gentile Dottori, vi ringrazio entrambi.
Non ho troppe informazioni neanche io. So che sia l' ecografista che il dentista hanno parlato di una pallina tondeggiante e ben circoscritta quindi, in ogni caso, ascrivbile a condizione benigna come voi, giustamente, avete notato.
Ma mi chiedo perchè, allora, la richiesta di risonanza (che, in ogni caso, gli hanno specificato, non ha caratteristiche di urgenza).
Grazie ancora.
[#6] dopo  
Dr. Armando Ponzi
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2011
Gentile paziente,
la risonanza NON ha indicazioni nel caso specifico, non ricorrendo nè la grandezza della lesione rispetto ai tessuti molli né le caratteristiche di necessità legate alla natura della lesione.
Cordiali saluti
[#7] dopo  
Utente 313XXX

Iscritto dal 2013
Infatti..per questo mi chiedo perchè l' hanno richiesta (sebbene con carattere di non urgenza).