Utente 388XXX
Salve ho 41 anni e soffro di tpsv Da 4 anni.
all.ospedale e in ambulanza hanno registrato in questi anni degli episodi... e ho provato varie cure..verapamil..isoptin e adesso da due anni il metoprololo da 100 1/2mattIna e 1/2 sera.
da circa 10 giorni ho continui e brevissimi episodi..in cui sento il cuore in gola..durano davvero 5 o 6 secondi al massimoe giramenti du testa.
Sono andata in ospedale e ho fatto l.ecg..dal quale si evince l.onda T negativa..ma a quanto pare confrontandola con altri ecg di anni diversi c'è sempre stata.
riuscie ad aiutarmi facendomi chiarezza? È tachicardia? È panico (ingiustificato?).. durano talmente poco che non farei in tempo a chiamare l.ambulanza. .
nota importante.. il metoprololo mi tiene i battiti a 60.. ho fatto l.holter e ci sono dei "picchi" da 80..85 battiti... che nessuno ha reputato importanti...solo che per una persona cge viaggia con 60 battiti senturne 25 in più tutto ad un tratto è fastidioso..e mi lascia comunque spossata. Potete aiutarmi?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Se lei soffre di vere TPSV può tranquillamente guarire con un'ablazione transcatetere con RF che in mani esperte è pressocchè priva di complicanze.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 388XXX

Iscritto dal 2015
Ha ragione dottore.....perché più di una volta il cardiologo me l.ha detto.. ma fino ad ora sono riuscita a chiamare l.ambulanza in tempo 3 volte e sono riusciti a registrare l.espisodio.. sono le uniche 3 volte che per farla rientrare han dovuto usare le manovre di valsalva o le flebo... le altre mille volte..dura davvero pochissimo e non so se sia tpsv o paura improvvisa. Da mesi sono sotto cura continuativa con la pillola visanne che s3rve a combattere l.endometriosi..che ho al 4 stdio infiltrativa. Con la visanne mi trovo bene..e mi sono chiesta se può dare tchicardia..perché non mi so spiegare come mai..dopo anni di silenzio...all.improvviso da qualche mese...giornalmente ho questi episodi.. ese.. passare da 60 battiti a 85 sull
holter può venire classificato come episodio tpsv
[#3] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
No, da quanto riporta l'Holter ha dato risultati non compatibili con TPSV, ma questo non significa nulla, perchè le aritmie parossistiche si manifestano in maniera capricciosa e imprevedibile e i risultati della registrazione delle 24 h può essere falsamente negativa....se le è stata documentata, l'aritmia è su base congenita e i farmaci non c'entrano nulla....comunque basta eseguire lo studio elettrofisiologico pre-ablativo per confermare o meno la diagnosi...
[#4] dopo  
Utente 388XXX

Iscritto dal 2015
Grazie infinite dottore per la oazienza e la celerità nell.aver rusposto...devo solo armarmi di CORAGGIO e provare l.ablazione... . Ne ho una paura..folle. Grazie ancora.. e spero di darle buone novità.