Utente 360XXX
Buonasera. Ho 44 anni. Lo scorso gennaio a seguito della regolare visita ginecologica annuale la dottoressa mi ha detto che secondo lei ero all'inizio della premenopausa. Ho sempre avuto cicli molto regolari di 29 giorni con flusso mediamente abbondante. In questo anno ho avuto cicli ogni 25 gg e flussi cospicui. Il mese scorso improvvisamente ritardo di 10 gg. (Ho anche effettuato un test di gravidanza per sicurezza) flusso scarso. Visto che ho fatto una cura per una brutta bronchite (rocefin e urbason) proprio prima del mestruo la causa del ritardo può essere questa oppure si sta avvicinando la menopausa vera e propria? Ed in tal caso quanto tempo manca secondo voi? Per la precisione ho 2 figli, il menarca avuto a 10 anni, ho 3 piccolissimi fibromi uterini innocui e mia madre e' andata in menopausa a 47 anni.Grazie anticipatamente.
[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
La premenopausa (periodo che può precedere la menopausa anche di 5 anni ) è caratterizzata sa alterazioni del ritmo mestruale e della durata., ma senza alcuna sintomatologia.
Una maniera per poter prevedere all'incirca la menopausa è la determinazione dell' ORMONE ANTI - MULLERIANO ( AMH) che ci indica la riserva ovarica.
SALUTI