Utente 251XXX
Buon pomeriggio.
Mi trovo in Ghana al momento, e sto effettuando trattamento antimalarico con doxiciclina come prescritto dal medico (iniziato 2 settimane fa, 2 giorni prima della partenza).
Tre giorni fa ho iniziato ad avvertire dolore diffuso a tutti i denti, specialmente arcata inferiore (una sorta di lieve bruciore interno). Al tatto, la zona tra la mandibola, il collo e l'orecchio, ha cominciato a far male, ma senza gonfiarsi, solo sul lato sinistro, e ad una certa profondita'.
In questi due giorni i sintomi sono peggiorati, e si e' aggiunta una lieve febbre intorno ai 37.5, astenia e dolore alle ossa. Sempre niente gonfiore, ma il dolore al collo tende a peggiorare verso mezzogiorno, e coinvolgere l'orecchio e provocare un lieve mal di testa (solo lato sx).
I sintomi migliorano molto con l'aspirina, ma finito l'effetto si ripresentano.
Scrivo per chiedere di cosa si possa trattare, se si tratta una reazione alla terapia, parotite o altro, e cosa mi si consiglia di fare visto che ricevere assistenza medica dove mi trovo e' fuori discussione.

PS: ho controllato lo status delle mie vaccinazioni, e mi manca il vaccino trivalente che include la parotite.
[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Non credo ad un effetto al farmaco, molto più probabile un'infiammazione di natura da determinare.
Ci faccia sapere e si faccia seguire dal medico.

Dr Laino
[#2] dopo  
Utente 251XXX

Iscritto dal 2012
Buongiorno e grazie per la cortese risposta.
Il medico, seguito esaminazione di base, esclude parotite, reazione al farmaco, malaria o tumori. Parla di virus ignoto in via di risoluzione. Da monitorare la febbre e aggiornare.
Io sto meglio, ma sono sotto ibuprofene per altre ragioni.
Lei cosa ne pensa? Sto per partire per un altro paese a rischio senza assistenza sanitaria, per almeno un mese.

Grazie ancora e distinti saluti.
[#3] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Un virus con manifestazione monolaterale (a parte l'herrpes simplex) monolaterale mi rimane difficile da pensare.

Se prosegue ritenga opportuno un ulteriore controllo specialistico.

cari saluti