Utente 395XXX
Buongiorno,
ho inserito l'anello Nuvaring in ritardo. Avrei dovuto inserirlo mercoledì 11 alle 18.30 ma me ne sono dimeticata e così l'ho inserito più o meno alle 21.30. Tra il sabato 14 e domenica 15 verso le 3/4 di notte ho avuto un rapporto non protetto con eiaculazione esterna. So della questione delle 3 ore per eccesso di zelo nel ritardo di inserimento di un nuovo anello ma in questi giorni ho notato:
A: eccesso di aria nell'intestino, e movimenti e sensazioni simili a quando sono in procinto di avere il ciclo;
B: ho avuto una sorta di giramento di testa e caldone (o svampata, non saprei come definirlo) questa mattina (mercoledì 18);
C: le secrezioni delle parti intime hanno un odore diverso dal solito.
Mi chiedo se sia solo suggestione, sintomi dovute all'anello Nuvaring o è possibile essere a rischio.
Ringrazio anticipatamente per il chiarimento.
[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
L'anello è stato inserito nei tempi giusti entro le 4 ore dal solito orario di inserimento ( ore18,30) , per questo motivo l'effetto contraccettivo è mantenuto .
Non le devo consigliare la contraccezione d'emergenza , in quanto inutile in questi casi, e inoltre con un rapporto con coito interrotto.
Si tranquillizzi non ci sono le condizioni per una gravidanza indesiderata.
SALUTI
[#2] dopo  
Utente 395XXX

Iscritto dal 2015
Gentile Dottore,
la ringrazio infinitamente per avermi risposto.