Utente 396XXX
Buongiorno,
a seguito di un rx torace di controllo suggerita dal pneumologo per un fastidio, senso di costrizione al lato sx del torace soprattutto in zona retroscapolare che accuso da 5-6 mesi è risultato dal referto che i polmoni sono liberi e regolari, viene ravvisato però questo "aspetto cistico sull'ascellare sx della settima costola posteriore, con dimensione di 1 cm".
Il pneumologo sostiene che sia una cosa congenita di cui non preoccuparsi, gradirei un secondo parere. Mi è stata prescritta una cura antibiotica che sto completando senza miglioramenti.
ho pubblicato le foto delle rx a questo indirizzo (per la redazione di medicinaitalia non fanno riferimento in modo esplicito a dati personali miei o di terzi).
radiografie:(Link rimosso dallo staff)

grazie antiipatamente
[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Corbucci Vitolo
24% attività
0% attualità
12% socialità
RICCIONE (RN)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2014
Gentile utente
le scrivo per rassicurarla!
Lavoro, da anni, in una Unità operativa di Chirurgia Generale e Toracica e aspetti cistici costali sono dei reperti che si riscontrano occasionalmente.
Concordo con quello che le ha detto il Pneumologo e se lei vuole essere più tranquillo faccia un controllo a distanza (fra 3 - 4 mesi).
Saluti