Utente 396XXX
Salve, ho 19 anni e da piccolo (intorno ai 10/13 anni, non mi ricordo bene) mi hanno riscontrato un leggero prolasso al cuore. È ormai da qualche anno che periodicamente, sotto sforzo, sento uno strano rumore provenire dal mio petto (percepibile anche ad orecchio nudo), assomiglia al rumore di una spugna che viene strizzata. So che è ridicolo scritto così ma non riuscirei a descriverlo meglio. Non sono particolarmente in ansia perché come ho detto prima è da un po' che lo sento e non sono ancora ne morto, ne stato male ma sono molto curioso di capire cosa sia. Mentre urino, e quando mi masturbo o faccio sesso (perdonate l'espressione), a volte posso sentirlo. Anche dopo aver trattenuto molto il respiro. Ma nonostante tutto non lo sento durante o dopo attività fisiche. Grazie per le risposte e dell'interesse.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Chiara Lestuzzi
28% attività
16% attualità
20% socialità
AVIANO (PN)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2012
E' assolutamente improbabile che una persona possa sentire il rumore del proprio cuore (a parte i casi di portatori di valvole cardiache meccaniche -i modelli vecchi- che fanno click).

Immagino che il prolasso che le hanno riscontrato sia quello della valvola mitrale; essendo passati diversi anni ha senso fare un nuovo ecocardiogramma per valutare se la situazione sia rimasta stabile.