Utente 396XXX
Buonasera,
Sono una ragazza di 24 anni, sessualmente attiva. Da qualche settimana noto del passaggio di aria dalla vagina. Non ho dolori, arrossamenti o perdite strane. questo fenomeno, mai verificatosi prima, se non una o due volte durante rapporti sessuali (ma durante i rapporti non dovrebbe essere qualcosa di cui preoccuparsi), mi sta mettendo in agitazione. Potrebbe esserci il rischio di presenza di una fistola retto-vaginale? E se questa ipotesi è da escludere, quale potrebbe essere la causa? Dovrei fare una visita ginecologica o mi sto preoccupando per nulla?
Vi ringrazio anticipatamente.
[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
In caso di FISTOLA retto- vaginale o vescico- vaginale (il retto e la vescica sono i due organi contigui alla vagina) avrebbe avuto perdite di urina o di feci dalla vagina, o per lo meno perdite vaginali maleodoranti , e irritanti .
Ma nella storia clinica non ci sono eventi che possano far pensare a episodi flogistici importanti.
A volte in alcune donne con vagina ampia si raccoglie aria proveniente dall'esterno ( incarceramento dell'aria) , che in determinate situazioni e posizioni viene emessa , quasi come fosse una flatulenza.
Nessuna patologia
SALUTI