Utente 396XXX
Gentilissimi Dottori Buongiorno, scrivo in quanto mia moglie è intenzionata a risolvere dei problemi di sovrappeso che con normali diete (sia seguite da medico nutrizionista che fai da te, delle quali mi sono sempre dissociato) non h a risolto. Ella è verso il limite massimo di definizione sovrappeso in particolare a causa di depositi nel ventre, fianchi e gambe che si sono creati e consolidati con le due gravidanze. Mia moglie ha un congenito problema di colesterolo alto per il quale prende costantemente adeguato farmaco, prende pillola anticoncezionale ed in generale ha una buona salute.
Ci siamo rivolti ad un centro medico specializzato in estetica dove ha eseguito una visita con una dietista e quindi con un medico e fatto l'impediziometria per la valutazione delle masse..
E' stato proposto un'associazione di trattamenti ovvero: Criolipolisi con “iniezione” di farmaci per i punti localizzati associato a piano alimentare ed associato ad Auricoloterapia.
Per la prima ne ignoravo l'esistenza ed informatomi oltre che dal medico anche in rete e grazie ai vostri precedenti articoli ne ho compreso l'utilità ed efficacia così come ovviamente il piano alimentare. Diverso per auricoloterapia della quale si trovano sempre info molto generiche e di cui personalmente sono piuttosto scettico ed il medico non è stato granché esaustivo ed aperto in tal fronte. Vorrei quindi chiedere a voi medici un vostro parere e se questa associazione (che male non penso faccia) possa dare effettivamente vantaggi, che dimostrazioni scientifiche ci sono ecc,qualsiasi aggiunta di informazioni è ben gradita.
Vi ringrazio vivamente
MDV

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Serafino Pietro Marcolongo
56% attività
16% attualità
20% socialità
SALERNO (SA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2009
Prenota una visita specialistica
[...]Vorrei quindi chiedere a voi medici un vostro parere e se questa associazione (che male non penso faccia) possa dare effettivamente vantaggi[...]


Se la finalità di Sua moglie è quella di dimagrire, oltre a correggere la dislipemia familiare...non vedo il nesso con la criolipolisi (trattamento medico-estetico utile a migliorare alcuni inestetismi), né con l'auricoloterapia (pratica della medicina alternativa e della medicina tradizionale cinese).

Resta poi da valutare la prescrizione dietetica...magari dopo aver letto i seguenti articoli pubblicati su questo sito:

http://www.medicitalia.it/salute/scienza-dell-alimentazione/11-colesterolo.html

http://www.medicitalia.it/minforma/scienza-dell-alimentazione/327-dieta-benessere.html

http://www.medicitalia.it/blog/scienza-dell-alimentazione/2737-dieta-rieducazione-alimentare.html


Prego.

Cordiali saluti.
[#2] dopo  
Utente 396XXX

Iscritto dal 2015
Buonasera Dt. Serafino, la ringrazio molto dell'attenzione. Leggendo i suoi articoli ritrovo molto di quanto mia moglie fa ed ha già fatto, in particolare l'alimentazione, anche se non perfetta, è già piuttosto in linea con definizione di "dieta sana" ed adeguata al suo problema e pur non facendo attività sportiva è comunque una delle persone più dinamiche (in senso stretto del termine) che conosca le cui attività si possono considerare come sostitutive.
Il problema principale è psicologico non accettandosi da molto tempo com'è ed associato a comunque oggettivi problemi di peso sono state consigliate le cure che ho indicato (errata corrige: non criolipolisi ma crioterapia, scusi).
Le proposte (che poi comprendono anche eventualmente LPG-Endormologia; Pressoterapia; Vela-shape; Carbossi-terapia;ossigeno-terapia) sono derivate (dal medico) perchè sostiene che è necessario eliminare le cellule adipose altrimenti non eliminabili dall'organismo correggendo al contempo gli inestetismi. Quindi contemporaneamente una dieta associata con una prima fase di "riattivazione" metabolismo e contemporaneamente questa auricoloterapia.
Per quest'ultima può essere o non essere una convinzione ma a parer mio ciò che ha oggettivi effetti (positivi o meno) sono gli altri trattamenti precedentemente citati.
Pertanto vorrei capire se oggettivamente voi medici avete avuto esperienza con l'auricoloterapia e nel contempo avere un pare se le proposte fatte hanno o meno un senso visto anche il costo non proprio economico.

grazie mille.
[#3] dopo  
Dr. Serafino Pietro Marcolongo
56% attività
16% attualità
20% socialità
SALERNO (SA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2009
[...]Pertanto vorrei capire se oggettivamente voi medici avete avuto esperienza con l'auricoloterapia e nel contempo avere un pare se le proposte fatte hanno o meno un senso visto anche il costo non proprio economico.[...]


Gent. utente,

al primo quesito potrà avere una qualche risposta da quei medici che praticano, per scelta personale, la cosiddetta medicina alternativa o la medicina tradizionale cinese; mentre, per quanto riguarda "le proposte fatte" (il lungo elenco di trattamenti citati, considerato che non manca quasi nulla!), ci potrebbe essere un senso se sono garantiti risultati certi.


Resta però da risolvere il quesito più importante che Lei ha evidenziato

[...]Il problema principale è psicologico non accettandosi da molto tempo com'è ed associato a comunque oggettivi problemi di peso sono state consigliate le cure che ho indicato[...]

Fino a che punto le problematiche psicologiche e le aspettative di una paziente potranno essere soddisfatte da un mix così nutrito di trattamenti??

Forse, la risposta dovrebbe averla proprio da chi ha proposto tutto questo dopo aver visitato Sua moglie.


Prego.