Utente 185XXX
Gentili signori buongiorno
Cercherò di essere il più chiaro possibile nel spiegare il mio quadro e la mia preoccupazione. Sono un ragazzo di 27 anni e premetto che sono un soggetto molto sensibile alle tonsilliti( negli ultimi 6 mesi, 5 volte con febbre).
Ormai circa 11 settimane fa e ancora quasi 6 settimane fa ho avuto rapporti orali sia attivi che passivi con una Escort.
Un mese fa ultima tonsillite con febbre ma, spaventato di poter aver contratto qualcosa sono andati da mio medico per parlare dell'accaduto, il quale mi ha tranquillizzato dicendo che, in primis non é semplice prendere una mst con un rapporto orale non protetto e comunque visto il mio andazzo con stati febbrili etc. probabilmente il problema era il solito di sempre.
Lo scorso fine settimana, di nuovo male di gola con qualche piccola placca e febbricola intorno ai 37.7( di solito arrivo ai 39) il tutto conclusosi appunto in 2 giorni senza ausilio di antibiotici ( di solito sono necessari e il decorso febbrile dure almeno 4 giorni).
Sono un po insospettito e preoccupato anche perché la mia ragazza ha accusato sintomi a detta sua di cistite( bruciore nell'effettuare la minzione) però sempre a detta sua potrebbero essere causati dalla dieta appena iniziata. Inoltre mi chiedevo, visto che ho perso un'otturazione dentale( con dente devitalizzato) se la gengiva scoperta potrebbe fare da porta di passaggio per eventuali virus.
Spero di essere stato chiaro e vi ringrazio anticipatamente.
Resto in attesa di risposta e consigli su come comportarmi e a quali esami eventualmente sottopormi
[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Il rapporto orale non protetto espone a tutti i rischi MST. L'HIV è in assoluto la meno probabile.

Direi di procedere con una visita Venereologica per fare il punto della situazione.

Nel frattempo è assolutamente sconsigliabile ogni tipo di rapporto sessuale con altri partner.

cari saluti

Dr Laino