Utente 313XXX
salve dottori, vi scrivo per avere informazioni sull'esistenza di un possibile trattamento per risolvere il mio problema. qualche mese fa ho avuto avuto a che fare con una dermatite seborroica molto aggressiva sulle sopracciglia che mi ha causato il diradamento degli angoli interni, zona dove si è presentata in maniera piu accentuata. Dopo aver seguito la cura ne è conseguito il rinfoltimento delle zone interessate ma inspiegabilmente ora i peli crescono storti, in direzioni del tutto innaturali e non vanno a distendersi insieme alle altre come normalmente dovrebbero fare, questo problema mi crea molto disagio... le sopracciglia appaiono disordinatissime e diverse tra loro perchè appunto in quella zona i peli crescono a "casaccio" (verso l'alto o il basso, dritte verso l'esterno... in tutte le direzioni possibili tranne quella naturale) e questo contribuisce a dare l'impressione che ci siano dei buchi vuoti, per lo stesso motivo ritengo che l'intervento di un estetista sia alquanto inutile e rischioso perche questo significherebbe stravolgerle totalmente, ed essendo uomo non posso ricorrere a soluzioni come il tatuaggio. ho letto che il trapianto di sopracciglia ha fatto grandi progressi ed oggi è alla portata di tutti, nel mio caso non avrei bisogno di altre ciglia perchè ne ho fin troppe, piuttosto di un intervento di correzione... è possibile un intervento del genere? che altre soluzione efficaci si potrebbero adottare? grazie

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Dario Graziano
44% attività
20% attualità
16% socialità
NOVARA (NO)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2010
gentile utente, è possibile ma va valutato a secondo del caso. Prima di pensare al trapianto attenderei almeno 1 anno.
cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 313XXX

Iscritto dal 2013
salve dottore, la ringrazio per la risposta. Il suo consiglio di attendere almeno 1 anno cosa significa? cè la possibilità che si sistemino spontaneamente con il tempo? grazie