Utente 379XXX
Salve,
Qualche tempo fa (non ricordo di preciso quando) avevo notato nella parte inferiore del pene (la parte a contatto con lo scroto) un pallino bianco piccolo che era duro al tatto.
All'inizio non gli diedi importanza visto che nel giro di alcune settimane non cambiò (dissi che era un semplice pallino di grasso) ma questo pallino all'improvviso (nel giro di pochi giorni) cambiò forma, diventando più grande e più a punta, colorandosi di rosso-rosa, morbido al tatto.
La sera provai a metterci sopra il tea-teee ma la mattina dopo notai che il "rigonfiamento" era diventato di colore violaceo e sempre morbido al tatto.
Lo so che dovrei andare da un dottore a farmi controllare, ma vorrei anche un consiglio su cosa potrebbe essere.
Grazie in anticipo.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Da qui non escludiamo fra le varie ipotesi anche lesioni infettive come un condiloma acuminato;
La visita può capire è importante: la effettui dallo specialista di riferimento quale il Venereologo

cari saluti

Dr Laino
[#2] dopo  
Utente 379XXX

Iscritto dal 2015
Grazie dottore per la risposta.
[#3] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Prego e saluti

Dr Laino