Utente 396XXX
Sono un ragazzo di 16 anni, son stato operato ad Aprile di idrocele, avendo un solo testicolo, han deciso di preservare il suo funzionamento e di asportare anche una ciste sul testicolo. Ora, a distanza di circa 8 mesi ho il testicolo ingrossato, credo sia proprio una recidiva, in tal caso il posto per l'intervento è a Marzo(a meno di disdette per liberare posti), potrebbe causare problemi questa lunga aspettativa? Potrebbe causare sterilità, causata dall'aumento della temperatura del testicolo(avendone uno preferirei preservarlo)? Potrò ricorrere in un'ulteriore recidiva? Sto cercando altri dottori (per le visite il posto è a Gennaio..) per ascoltare diversi pareri, consigliate di farlo subito in caso di posto(difficilmente)? Poi dovrei 'subire' un intervento di chirurgia plastica verso i 18 anni per l'inserimento della protesi testicolare mancante, non vorrei fare ulteriori interventi come questa recidiva, che proprio non ci voleva!
Aspetto vostre risposte, grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

da questa postazione, difficile darle indicazioni precise e mirate senza la possibilità di una valutazione clinica diretta.

Non si capiscono diverse cose, ad esempio per quale motivo deve aspettare fino ai 18 anni per mettere una protesi testicolare?

Ne riparli con i suoi genitori, se presenti, e con loro ridiscuta con il suo urologo tutte le problematiche cliniche da lei lamentate.

Se poi desidera avere altre notizie più dettagliate su eventuali problemi di natura andrologica che interessano i giovani uomini le consiglio di consultare, se non ancora fatto, anche l’articolo pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/196-prevenzione-andrologica-eta-pediatrica-puberale.html

Qui potrà trovare tutte le raccomandazioni, date dal National Cancer Institute statunitense, su come fare una corretta autopalpazione del testicolo.

Un cordiale saluto.