Utente 396XXX
Buongiorno. Ho avuto, per tre volte nel giro di alcuni mesi, dei dolori al pettorale sx che il mio cardiologo ha sospettato poter essere possibili attacchi di angina. Mi ha fatto un elettrocardiogramma sotto sforzo (bicicletta) ed è risultato positivo (poco ma positivo). Mi ha consigliato una scintigrafia che nella parte dell'elettrocardiogramma ha confermato la positività ma nella diagnosi finale, dopo la lettura delle immagini, è stata: assenza di significativi deficit di fissazione del radiofarmaco. Assenza di alterazioni della cinetica parietale. FE 75% dopo stress e 71% a riposo. Scintigrafia non indicativa di difetti perfusionali miocardici inducibili ai carichi di stress raggiunti. Il mio cardiologo ha detto che non devo fare altri controlli e che tutto è perfetto. Ora la mia domanda è semplice ... ma se sotto sforzo il mio cuore segnala anomalie è possibile che non dipendano da nulla ? Grazie mille. Cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
La scintigrafia miocardica solitamente non fornisce falsi negativi, pertanto starei tranquillo.
Ovviamente se lei avesse fattori di rischio come familiarita' per infarti ictus, morte improvvisa, avesse valori elevati di colesterolo o peggio fosse fumatore, sarebbe opportuno che eseguisse periodicamente un test ergometrico.
Se la scintigrafia miocardica e' risultata negativa per ischemia da sforzo non ci sono indicazioni ad una coronarografia.
Arrivederci

cecchini
[#2] dopo  
Utente 396XXX

Iscritto dal 2015
Buona sera
In effetti mio padre ha avuto degli ictus ed il mio colesterolo è piuttosto alto (240 con ldl 170).
In compenso non ho mai fumato nè bevuto.
Grazie mille per la sua cortese e celere risposta
Cordiali saluti
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Quindi inizi a ridurre i fattori di rischio riducibiki come il colesterolo.
se la dieta non riesce ad abbatterlo sotto i 200 impieghi le statine
Ne parli con il suo medico
arrivederci