Utente 395XXX
Salve
Sono alla 10 settimana e sono immune alla toxoplasmosi. Mi sono sempre preoccupata di lavare bene le verdure e cuocere bene la carne però l'altro giorno ho mangiato 2 alici sott'aceto. Solo dopo mi sono resa conto che comunque sono crude. Ho letto però che il pesce non porta la toxoplasmosi e a suo tempo la mia ginecologa non mi ha dato restrizioni riguardo al pesce. Secondo lei può essere pericoloso? Preciso che erano confezionate e comprate al supermercato. Grazie.
[#1] dopo  
Dr. Lucia Vecoli
44% attività
8% attualità
20% socialità
LUCCA (LU)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2014
Gent. Sig., il pesce in teoria può essere contaminato dalle feci del gatto dopo essere stato pescato, quindi anche per esso vale il divieto di mangiarlo crudo. Per prevenire la toxoplasmosi, se la sierologia è negativa, sarebbe meglio evitare gli alimenti non sottoposti a cottura, quali la maionese, il salmone affumicato, il pesce e la carne crudi, i funghi crudi, il tartufo grattugiato crudo, la verdura cruda non ben lavata, la frutta non sbucciata, ecc. Un altro semplice consiglio è quello di lavarsi bene le mani prima di mangiare, di non usare lo stesso coltello sia per pulire la frutta e la verdura che per tagliare il pane, ecc. Se si sta attente contrarre la malattia in gravidanza è un'evenienza eccezionale. Non si preoccupi, basterà ripetere scrupolosamente ogni mese la sierologia e, se questa si dovesse positivizzare, ricorrere subito alle cure del caso. I pochi casi di toxoplasmosi in gravidanza che ho avuto modo di seguire, nel corso di una trentennale carriera, si sono tutti conclusi positivamente, grazie alle cure adeguate. Cordiali saluti e auguri.