Utente 396XXX
E' possibile essere infetti da HPV e avere delle analisi del sangue nella norma (intendo un check up standard)? In particolare ho VES e PCT nella norma (PCT al minimo).
So che per una diagnosi sicura bisogna fare un tampone, mi chiedo solo se il fatto che la PCT sia al minimo renda meno probabile un'infezione da HPV, che nel mio caso risalirebbe a un rapporto avuto tre mesi fa.

Il tampone è affidabile solo se fatto nella zona dell'eventuale condiloma, oppure un tampone fatto, ad esempio, nella mucosa orale riesce comunque a rilevare se il soggetto è infetto da HPV, a prescindere che il contatto con la fonte infetta sia avvenuto nella zona orale, anale, genitale, ecc.?

Grazie

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Si è possibile perchè l'HPV non si reperta sul sangue. Il tampone è specifico epr le zone, poichè esistono circa 150 ceppi di HPV diversi fra loro con peculiarità patologiche dissimili.

Per il resto, Le indico questo mio articolo sul tema

http://www.medicitalia.it/minforma/dermatologia-e-venereologia/602-fa-hpv-uomo-donna.html

Per avere più chiarezza su questa patologia.

Saluti

Dr Laino