Utente 780XXX
Buongiorno, ieri sera ho accusato un dolore al petto che si irradiava dietro la schiena,tale dolore mi sembra essere partito dal lato dx del corpo sotto le costole, altre volte dal collo... il tutto è durato al massimo dieci minuti - 15 minuti , preciso che il dolore non era accompagnato da nessun altro sintomo tipo sudorazione, nausea, fiato corto ecc. Inoltre faccio presente che questo tipo di sintomo l’ho avuto anche in passato e a volte si irradia anche alla base del collo. Circa 1 anno fa ho fatto un elettrocardiogramma e pochi mesi fa delle analisi generali per idoneità sul lavoro e sono risultato idoneo. Ho 38 anni peso 89kg e faccio attività fisica, pressione arteriosa 80-85-90(max)/120-130-140(max) battiti al risveglio 70 al minuto durante la giornata 80 , delle volte arrivano anche a 90.
Mi è stato diagnosticato il reflusso.
Secondo voi da che cosa puo essere scaturito il dolore che ho avuto?
Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Guardi, un dolore a riposo è difficilmente compatibile con un'origine coronarica, a meno che non sia un'angina instabile...ma non credo sia questo il suo caso. Comunque una valutazione sul rischio va fatta attraverso una accurata anamnesi, una visita cardiologica ed esami strumentali che solo un cardiologo le può fare.
Noi diamo solo consigli.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 780XXX

Iscritto dal 2005
Grazie Dottore per la sua risposta,
Ne ho parlato diverse volte volte col mio medico curante il quale non ha mai ritenuto opportuno fare approfondimenti e visite cardiologiche ma seguirò il suo consiglio.
in attesa di una visita specialistica posso comunque continuare a praticare sport tranquillamente?
Oggi ho una partita di pallone e non vorrei stare in ansia.
Grazie ancora.
[#3] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Questa non è una risposta che posso darle io da lontano....
[#4] dopo  
Utente 780XXX

Iscritto dal 2005
Buongiorno Dottore,
ma i sintomi dell'angina instabile non corrispondono ai miei, non ho mai avuto nausea vomiti e difficoltà respiratorie.
E' vero anche che lo scrive lei stesso che non crede che sia il mio caso, ma un po di ansia mi è venuta.
Grazie per la sua cortesia e pazienza.
Saluti