Utente 842XXX
Mio figlio di 8 anni presenta problemi di dermatite ai piedi dopo esser stato in piscina, rush cutaneo sul collo piede e sotto la pianta profonde screpolature, pensiamo con altissima probabilità ad un'allergia al cloro poichè si accentua molto dopo la lezione di nuoto. Esiste un rimedio efficace? Ed un prodotto barriera? Tenga presente che il bambino è affetto da disturbo generalizzato dello sviluppo (autismo lieve) e non è pensabile per lui fare altri tipi di sport.
[#1] dopo  
Dr. Alessandro Benini
28% attività
16% attualità
16% socialità
OSTRA (AN)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2000
Gentile Utente ciò che descrive può sottendere altre eziologie a quella da lei addotta che potrebbe essere solo un'aggravante(infatti da una psoriasi plantare,ad un eczema allergico,ad un eczema disidrosico ed altro, tutto può essere).Solo la visita Dermatologica può dirimere i dubbi di cui sopra.
Cari saluti
[#2] dopo  
Utente 842XXX

Iscritto dal 2008
Gentilissimo dottor Benini,
innanzitutto la ringrazio della sollecita risposta, ma Le devo purtroppo riferire che ho sottoposto il bambino, nel giro di sette mesi a ben 5 consulti specialistici, ciascuno dei Dottori Dermatologi consultato ha dato una spiegazione (ed una cura) diversa, ragion per cui, con grande franchezza non ho più volontà di sottoporre il bambino ad altre visite se non indispensabili, giacchè, infine, abbiamo dovuto cavarcela da soli e la diagnosi di cui le riferisco è quella più probabile. Comprendo bene, e la ringrazio per la segnalazione, che probabilmente c'è qualche concausa da cui scaturiscono i problemi del derma, ma per il momento desideravamo unicamente provare con un prodotto di protezione, giacchè, sebbene scomparsi i sintomi, essi ricompaiono dopo la lezione di nuoto in piscina. Cordiali saluti e ringraziamenti anticipati nel caso potesse ancora esserci di aiuto con un consiglio.
[#3] dopo  
Dr. Alessandro Benini
28% attività
16% attualità
16% socialità
OSTRA (AN)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2000
Inanzitutto la diagnosi che va ricercata non perdendo fiducia nello specialista Dermatologo(per esempio sono stati fatti i test epicutanei per escludere delle allergie da contatto magari alle gomme=ciabatte che indossa per andare in piscina?Solo per farle un banale esempio).In secondo luogo le linee guida del sito nonchè la deontologia medica vietano la prescrizione anche di banali creme barriera nonchè il nome commerciale di prodotti,oltretutto in assenza di una visita e di una diagnosi.Tutto ciò lo dico per la salute del suo bambino poichè si rischierebbe di creargli più danni che benfici.
Questo mi creda è il miglior consiglio che posso dare da tale sede.
Cari saluti
[#4] dopo  
Utente 842XXX

Iscritto dal 2008
Gentile dottore,mi scuso per il ritardo con cui rispondo, ma volevo ringraziarla per la risposta sottolineando che mi è chiaro il motivo per cui non poteva specificare il nome di un prodotto. Apprezzo anche il consiglio di non arrendersi, e cercheremo di indagare attraverso i test cutanei da Lei consigliati...è che a volte ci si scoraggia dinanzi alle tante difficoltà e desideravo comunque comunicarle il mio apprezzamento anche per la seconda missiva. Grazie!