Utente 745XXX
Gentili dottori,vi scrivo per esporvi un problema che mia madre presenta da un paio di mesi.Ha 45 anni,assume Yasmin,non fuma,è in deciso sovrappeso e non conduce una vita sedentaria.Dal mese di agosto presenta sulle gambe(meno sulle cosce,molto di piu' su stinchi e polpacci)delle macchie rosse,al tatto calde e durissime,UGUALI a punture di zanzara.Se le sfiora o inizia a grattarsi sfociano in crosticine di sangue,esattamente come accade per le punture d'insetto,ma non credo si tratti di questo,dato che ormai siamo in ottobre e non viviamo in campagna o al mare.Inoltre si sveglia ogni mattina con una o piu' nuove macchie e non mi sembra verosimile che possa davvero trattarsi di punture!Cosa puo'essere?Puo' avere a che fare tutto cio' con l'assunzione della pillola o con eventuale imminente menopausa?Vi ringrazioe e spero in una vostra risposta.
[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Non esistono diagnosi telematiche nè orientamenti seri per quanto espresso (troppe ipotesi possibili e tutte dissimili fra loro):

la cosa che invece è necessario effettuare senza esitazioni è la visita Dermatologica: essa sarà in ogni modo dirimente per la chiarezza della daignosi che allo stato attuale è la cosa da ottenere, per la salute e sicurezza della signora.

cari saluti