Utente 396XXX
sono stato operato il 03/11 e dimesso il 06/11: il chirurgo mi ha prescritto 21 iniezioni di calciparina (appena terminate), 30 pillole di gastroprotettore, e di seguire una dieta povera di scorie (niente verdure e frutta) per un mese.
effettuando ricerche e chiedendo al mio medico di base ho eliminato anche fritti, creme, alcolici, caffè, bevande gassate e alimenti prettamente grassi (come insaccati).
Attualmente la mia dieta consiste
colazione con tazza di latte, fette biscottate e marmellata (albicocca)
spuntini con taralli al forno e succhi di frutta
pranzo e cena con pasta (in bianco o al massimo salsa fresca), carne o pesce, formaggi (grana padano) e purea di frutta. ho eliminato anche il pane/crackers e le ho sostituite con fette biscottate e pane tostato.
la mia domanda è al termine del mese (ci siamo quasi) come devo comportarmi...posso riprendere gradualmente a mangiare normalmente o devo mantenere questa dieta ad oltranza?
Per il ponte dell'immacolata vado a berlino...posso concedermi qualcosa (wurstel/birra/altre specialità locali) o devo trattenermi e ripiegare su una bistecca?
In previsione delle feste Natalizie potrò mangiare quel che voglio (sono di buona forchetta) o devo tenermi lontano da qualche cosa in particolare (se non tutto)?
Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Sergio Sforza
36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Gentile utente per l'intervento che ha subito lei, può progressivamente riprendere la sua alimentazione con buon senso senza particolari esclusioni nel giro di un mese.
Saluti.
[#2] dopo  
Dr. Lucio Pennetti
32% attività
8% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2009
Con il buon senso consigliato da collega Sforza,eviterei nel prossimo soggiorno a Berlino esperimenti alimentari.
La cucina del posto e' particolarmente grassa e pertanto potrebbe procurarle qualche fastidio la cui gestione fuori casa non è sempre facile.Meglio quindi sperimentare birre,würstel etc..al suo ritorno.
Saluti
[#3] dopo  
Utente 396XXX

Iscritto dal 2015
Vi ringrazio...continuo con la dieta povera (in tutti i sensi) di scorie fino a metà mese...poi gradualmente inizio a integrare...
[#4] dopo  
Dr. Sergio Sforza
36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Bene, vedrà che riprenderà a mangiare tutto, il buon senso alimentare tenga presente che è un principio che dovrà osservare, come per ognuno di noi del resto, indipendentemente dall'intervento che ha subito.
Auguri e buone vacanze.