Utente 930XXX
Da diversi anni assumo al mattino una compressa di delapride e 1/4 di seloke retard ed il pomeriggio un ulteriore 1/4 di seloken retard, con risultati positivi sulla pressione, (80-85/130-135), negli ultimi tempi però ho dovuto registrare una difficoltà erettile e su consiglio del mio medico alla necessità ho assunto una compressa di CIALIS da 10 mg. ma senza un risultato abbastanza positivo. Vi chiedo, cortesemente, di farmi sapere se posso assumere il CIALIS da 20 mg. o altro prodotto analogo. Poichè ritengo questo inconveniente mi sta portando alle porte di una forte depressione, vi chiedo, gentilmente, di voler rispondere a questa angosciante domanda.
Grazie Pasquale

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Ugo Miraglia
28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
caro amico,
il problema potrebbe nascere dal fatto che entrambi i farmaci antipertensivi presentano tra gli effetti collaterali la possibilità di disfunzioni erettili.
Saluti, Ugo.
[#2] dopo  
Utente 930XXX

Iscritto dal 2006
Egregio Dott. Miraglia, La ringrazio per la risposta ma io chiedevo se potevo usare il Cialis da 20 mg. senza avere problemi.
Grazie
Pasquale Pascarella
[#3] dopo  
Dr. Ugo Miraglia
28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
da quanto emerge dagli studi l'unica vera controindicazione all'uso del sildenafil e dei suoi parenti stretti è l'uso contemporaneo di nitroderivati.
[#4] dopo  
Dr. Franco Simoni
20% attività
0% attualità
0% socialità
GROSSETO (GR)
Rank MI+ 20
Iscritto dal 2008
L’ effetto indesiderato più temibile durante l’ utilizzo di sildenafil (Viagra) è il rischio di ipotensione. Il sildenafil (Viagra) non inibisce selettivamente la PDE-V o fosfodiesterasi di tipo 5 (l'inibizione della PDE-5 porta ad un prolungamento dell’attività della guanosina monofosfato nel tessuto erettile ed aumenta le azioni di vasodilatazioni naturali dell’ossido nitrico sulla muscolatura liscia dei corpi cavernosi) dei vasi pudendi, ma anche quella di altri distretti vascolari e non. La PDE-V è anche presente nei vasi polmonari e in altri distretti corporei, per cui l'assunzione di viagra può dar luogo a lieve diminuzione della pressione sistemica.
Quindi l'unico rischio,aumentando la dose, è di avere abbassamenti pressori, che però difficilmente possono creare problemi seri.
L'unica vera controindicazione ad alto rischio è l'uso contemporaneo di coronarodilatatori a base di nitrati o derivati