Utente 396XXX
Salve,
Sono un ragazzo di 19 anni (alto 1.65 e peso 56 kg ) .
A volte ho dolori improvvisi al petto e il cuore inizia a battere come un treno in corsa;
Ieri sera la situazione appena descritta è durata per 1H sono andò in ospedale e dopo una cura per stabilizzare i battiti mi hanno detto che si trattava di tachicardia sopraventricolare e mi hanno consigliato un consulto cardiologico che farò martedì.
Io pensavo fosse un 'infarto (battiti con picchi a 147).
Ho praticato fino ad 1 anno e mezzo fa ciclismo e alle visite sono sempre risultato idoneo a praticare l'attività.

In questo giorni sto eseguendo delle tecarterapie e credo di soffrire d'ansia (ho le pulsazioni al solo pensiero di una vostra risposta!) e poi ho tanti progetti e idee e anche insucurezza data dalla mia bassa statura.
Le mie domande sono :
1) posso praticare attività fisica o questo problema me lo vieta?
2)ho problemi cardiaci oppure è ansia?
3)è un problema grave?
4) la tecarterapia può incidere con la tachicardia? Devo sospenderla?

PS non fumo, non bevo alcolici ma solo caffè ma ho visto su internet che porta tachicardia quindi no ne prenderò più.
(Le attività fisiche che vorrei praticare sono pesi e arti marziali ).
Ringrazio tutti per la cortese attenzione e mi scuso se mi sono dilungato troppo.
Grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
se e' stata diagnosticata una tachicardia sopraventricolre e' possibile che lei abbia una via anomala di conduzione che potrebbe giovarsi definitivamente di un tentativo di ablazione.
Non e' un problema grave ma potrebbe in futuro modificarle lo stile di vita: pensi ad esempio che le prendesse in un volo Roma New York...che farebbe?
Sicuramente i Colleghi che la visiteranno la consiglieranno per il meglio
Arrivederci

cecchini
[#2] dopo  
Utente 396XXX

Iscritto dal 2015
Salve,
Grazie mille per la risposta e l'interesse;
Dottore ma effettuando un ablazione il problema si risolve definitivamente?

Grazie.
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
100 per cento non fa parte delle cose umane
un altissima percentuale di successo
saluti
[#4] dopo  
Utente 396XXX

Iscritto dal 2015
Salve,
Grazie dottore per la risposta;
Sono stato dal cardiologo e mi è stata riscontrata una tachicardia sinusale non sopraventricolare e mi è stato prescitto PROCORALAN 5mg 2 volte al giorno e esami alla tiroide.