Utente 382XXX
Buongiorno,
sono una ragazza di 19 anni, da quasi un anno prendo la pillola e da qualche anno fumo. So che (anche se bisognerebbe non fumare a prescindere), fumare e prendere la pillola è rischioso, infatti sto riducendo e ho deciso che presto smetterò, se seguo i miei piani.
Da ieri ho un dolore (più che un dolore un fastidio) al torace, non localizzato in una zona precisa. Non è costante, ma non sono nemmeno delle fitte vere e proprie, ogni tanto sento questo fastidio che in brevissimo tempo passa. Ieri non mi sono allarmata ma quando oggi ho sentito di nuovo il vago fastidio e ho letto di 400 patologie del cuore diverse che possono causare questo dolore, che ne è solo un sintomo, mi sono molto allarmata. Dovrei consultare un medico? E soprattutto, rischio qualcosa se aspetto di vedere se continua il dolore prima di contattarlo?
ps. in famiglia mio padre soffre di cuore

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
I dolori che le riferisce , pur con i limiti del rapporto telematico, non paiono essere di pertinenza cardiologica.
Detto questo, come dico a tutti, se lei a 19 continua a fumare, assume la pillola , ha un elevato rischio di cancro, morte improvvisa, ictus ed infarto.
Altro che fitte al torace...
Arrivederci
cecchini
[#2] dopo  
Utente 382XXX

Iscritto dal 2015
La ringrazio. Come sopra menzionato, ho intenzione di smettere di fumare, mi sono lasciata prendere dal panico visto che sono cosciente dei rischi del fumo, soprattutto se associato a pillola. Buona giornata.
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Appunto.
Smetta di fumare oggi
altrimenti di che si preoccupa?
saluti
cecchini