Utente 396XXX
Buongiorno,
dopo che da 3 settimane presentavo papule rossastre sul glande e, da 1 settimana, una chiazza biancastra sul prepuzio, mi sono deciso a farmi visitare da un drmatologo.
Sua diagnosi: lichen rube planus. Alla mia domanda se fosse collegato con il lichen sclero-atrofico, il medico mi dice in pratica che (secondo lui!) sono la stessa cosa, trattandoli come sinonimi!
Terapia prescritta: Elidel creama 2/gg. per 10 giorni e poi 2 volte a settimana per 6 settimane,

Ora io ho i seguenti dubbi:
1. Dato che mi sono documentato parecchio: posso fidarmi di un medico che tratta le 2 patologie allo stesso modo? Onestamente la placca biancastra non mi risulta nel caso di lichen planus...potrei averli entrambi?

2. Terapia: perche non iniziare con un normale corisonico? HO letto brutte cose su questo elide...pensate valga la pena continuare?

3. Ad ogni modo ho intenzione di sentire un altro parere, ma dove risiedo (estero) trovare un appuntamento d'urgenza e' un impresa! Posso aspettare un mese o devo troavare un nuovo dermatologo con urgenza?

Scusate la confusione, ma sono un po' disperato ed in preda al panico!

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile utente

molto semplicemente e nel pieno rispetto di tutti, debbo dire una cosa chiara:

il LICHEN RUBER PLANUS e il LICHEN SCLEROSUS sono due patologie DIVERSE!

si chiamano ambedue lichen, hanno una tipologia infiammatoria simile a livello istologico (infiltrazione lifocitaria a banda) ma caratteristiche cliniche e prognostiche diverse.

Si riconoscono talune varianti di lichen ruber planus (es lichen ruber planus erosivo) e diverse caratteristiche nosologiche e cliniche del lichen sclerosus (veda es su www.lichenscleroatrofico.it )

Pertanto non posso commentare altro da questa sede e la invito a chiarirsi meglio con il suo specialista Dermo Venereologo di fiducia

Cari saluti!

Dr Laino
[#2] dopo  
Utente 396XXX

Iscritto dal 2015
Dott. Laino,
la ringrazio per la celere risposta. Non avevo dubbi sulla differenza fra le due patologie.
Questo mi conferma la necessitá di un secondo parere...visto che non ho un Dermo Venereologo "di fiducia" al momento...anzi!

Dato che ora mi sembra evidente una seconda chiazza bianca sul prepuzio, ho solo paura ad aspettare troppo tempo...provero´a rivolgermi al mio medico di base per tentare di avere un appuntamento con altro dermatologo in urgenza.

Saluti
[#3] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Molto bene carissimi saluti ma soprattutto in bocca al lupo!

Dr Laino