Utente 396XXX
Buon giorno, io abito e lavoro in Tanzania, il 1 di novembre mi sono svegliata con un forte senso di confusione, formicolii alla mano sinistra e dolore alla schiena sul lato sinistro. andata all'ospedale a Dar es Salaam. dopo 4 giorni di inferno in cui mi avevano diagnosticato un attacco cardiaco, a causa di elettrogardiogrammi anormali e del valore della troponina a 22,4, dopo un ecocardiogramma e un'angiografia coronarica mi dicono che non avevo nessun disturbo cardiaco.Torno di corsa in Italia.Troponina: 0,015. Elettrocardiogramma invariato. Ecocardiogramma: ventricolo sinistro di normale entità e spessore parietale con normale cinesi globale e segmentaria.
Normale funzione distolica, valutata anche con doppler tissutale.
Nella norma anche le altre volumetrie e la funzione VDx (TAPSE =25).
Aorta regolare.
Vena cava inferiore e vene sovraepatiche non dilatate, normocollabenti.
Valvola aortica regolarmente tricuspidata e con normale flussimetria Doppler.
Lieve (+1) insufficienza mitralica
Trascurabile insufficienza tricuspidalica (Grad. V-A dx 24 mmHg).
Normale regime pressorio polmonare.
Versamento pericardico circonferenziale, organizzato, maggiormente anteriore (max 1 cm), privo di rilevanza emodinamica.
Questo è l'ultimo ecocardiogramma che ho fatto il 20/11.
Ieri il 30/11 faccio la risonanza magnetica. Esiti:
Il ventricolo sinistro ha regolari volume e cinesi globale e segmentaria (EF 62%).
Il ventricolo destro è anch'esso normovolumetrico e normocinetico (EF 65%).
L'aorta ha calibro e decorso regolari.
Il ritorno venoso polmonare e sistemico sono normali.
Nelle sequenze STIR si rileva lineare alterazione di segnale subepicardica della parete anteriore media.
Dopo la somministrazione di mdc paramagnetico, nelle acquisizioni tardive, l'area sovradescritta è visualizzabile come alterazione subepicardica dell'enhancement contrastografico..
Conclusioni: il reperto RM depone a fovore di miocardite subacuta.
Dall' 8 novembre mi sono stati prescritti i seguenti farmaci: Brufen 600 due al giorno, Ramipril 2,5 mg 1 al giorno, pantoprazolo 40 1 al giorno.
Ora le mie domande sono: posso tornare in Tanzania seguendo anche un periodo di riposo con tranquillità? C'è pericolo di ricadute? Devo portarmi dietro delle medicine particolari? Cosa significa miocardite subacuta? Lo so ho fatto una stupidaggine, ma ho letto su internet sviluppi posteriori a casi di miocardite molto gravi.
Io continuo ad avere un piccolo dolore toracico e alla schiena e un senso di stanchezza.Grazie!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Veramente non c'e' alcun segno di miocardite (e poi subacuta, mi permetta, non ha senso).
Dagli esami che lei ha postato parrebbe che lei abbia avuto una pericardite acuta, che puo' recidivare.
Le consiglierei riposo ed antiinfiammatori per diverse settimane (Brufen)
Arrivederci

cecchini
[#2] dopo  
Utente 396XXX

Iscritto dal 2015
Le fornisco tutti i dati della RM
Left Ventricle: Ant. Sep. Wall Thickness 0,9 cm
Post. Lat. Wall Thickness 0,6 cm
End-Diastolic Dimension 5 cm
End- Systolic Dimension 2,7 cm
LV End- Diastolic Volume 103,9 ml
LV End Systolic Volume 39,4 ml
LV End- Diastolic Epicardial Volume 176,6 ml
LV- Systolic Epicardial Volume 116,3
LV Ejection Fraction 62%
LV End - Diastolic Vol Index 61,9 ml/m2
LV End Systolic Vol Index 23,4 ml/m2
Fractional Shortening 45%
Stroke Volume 64,6ml
Stroke Volume index 38,5ml/m2
Heart Rate 72bpm
Cardiac Output 4,6l/min
Cardiac index 2,8l/min/m2
LV Mass ED 76,3g
LV Mass Es 80,8g

Right VentricleRV End-Diastolic Volume 76,7ml
RV End-Systolic Volume 26,7ml
RV Ejection Fraction 65%
RV Stroke Volume 50ml
RVEnd- Diastolic Vol Index 45,7 ml/m2
RV End- Systolic Vol Index 15,9 ml/m2
Other
Ascending Aorta 3,3cm
Questa è la risonanza per la quale mi hanno refertato a favore di miocarditwe subacuta.
E' sempre dello stesso parere?
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
SI
Arrivederci

Cecchini
[#4] dopo  
Utente 396XXX

Iscritto dal 2015
Grazie! Anche se ora sono un po' confusa!
[#5] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
na perché confusa? ha una risonanza del tutto normale...
h avuto una pericardite come
molte persone. va curata bene ed il riposo è il farmaco più efficace
saluti
[#6] dopo  
Utente 396XXX

Iscritto dal 2015
Sono confusa per i pareri discordanti! Ciò che mi era parso strano è che non mi avessoro spiegato le motivazioni di una prima diagnosi di pericardite che si è trasformata poi in miocardite subacuta!
Mi pare comunque di capire che la terapia consigliata sia la stessa cioè il riposo. In ospedale mi hanno consigliato 6 mesi di riposo. Grazie! Mi fa sorridere perchè sono tornata in Italia per avere delle certezze!!! Ringrazio comunque questa sanità italiana che nonostante tutto si prende cura dei pazienti.
[#7] dopo  
Utente 396XXX

Iscritto dal 2015
Ho chiamato la dott.ssa che ha refertato la RM chiedendole spiegazioni sulle sue conclusioni e mi ha detto che la miocardite si vede dalla RM. e che non ci sono più tracce di pericardite! Buona serata e grazie!
[#8] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Cara Signora mia, che vuole che le dica, la RM che lei ha riportato e' talmente normale che vorrei fosse la mia.
La saluto.
Cordialita'