Utente 252XXX
Buonasera dottori,
Da anni soffro di ansia e attacchi di panico in cura con i seguenti farmaci:
Cymbalta 30mg
Lyrica 75mg
Xanax 0,5mg x2 volte al dì

Da Agosto sono in diminuzione di farmaci....

Fatta la premessa viene la domanda che voglio porvi, il medico di base ha notato che ho la pressione sanguinia alta 150/80-150/90 così ho effettuato un Holter pressorio delle 24h ove risulta un inizio di ipertensione.
Mi sono così recato presso un centro specializzato nell'ipertensione, ove il medico mi ha prescritto esami sanguinei è una ecografia all'addome completo con studio in particolare alle surrenali!
Ho effettuato un cardiogramma a riposo e uno sotto sforzo....

Fatto tutti gli esami e non è emerso nulla di nulla!

Il medico di famiglia mi ha detto che sarebbe meglio prendere la pastiglia per l'ipertensione, il cardiologo del centro ipertensione invece dice che non vuole etichettarmi come iperteso, perché non lo sono e a 25 anni non è il modo corretto di risolvere il problema!

Così mi ha chiesto di iscrivermi in palestra e iniziare una dieta ipocalorica.... Spiegandomi che ora il mio corpo regge bene, ma è sul lungo periodo che il cuore ne risentirà!
Quindi cambiando stile di vita si sistemerà tutto senza prendere farmaci!
Non fumo non bevo sono alto 178cm e peso 87kg

Volevo un vostro parere su questo, per farmi un po' più di chiarezza!

Invece in palestra il personal trainer ha notato che ho battiti cardiaci alti diciamo che durante 50 minuti di tapis roulant a velocità bassa (camminata) il mio cuore ha un range di 130btm/137btm durante esercizi a corpo libero e pesi 120btm/130btm

Così mi ha chiesto se ho patologie cardiache o malformazioni cardiache....
Questa cosa mi ha messo un po' in ansia!
Perché con tutti gli esami effettuati non è emerso niente, il cardiologo ha detto che va tutto bene, di portare senza problemi il cuore al limite è di lavorare il più possibile e in 6 mesi avrò risultati!

Ora voi mi consigliate di effettuare ulteriori esami oppure di seguire il consiglio del collega e continuare a lavorare in palestra?
I battiti cardiaci potrebbero essere influenzati dai farmaci?
Oppure il mio cuore ha qualcosa?

Grazie a tutti in anticipo!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Guardi personalmente mi sento di condividere l'opinione del centro per l'ipertensione e quello del suo cardiologo....
Mi sembra che il suo unico problema sia l'ansia, che può innalzare i valori pressori senza che questo significhi che lei è iperteso.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 252XXX

Iscritto dal 2012
La ringrazio dottore,
Ma perché ho sempre i battiti cardiaci alti?
Per una questione di ansia?

E secondo lei, con ECG, ECG sotto sforzo, ECG 24h, Holter pressorio, ecografia all'addome completo esami del sangue....
Tutto risultato nella norma a parte questa leggera ipertensione si sarebbero accorti se avessi avuto malttie cardiache o malformazioni?

Grazie ancora
[#3] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Certo...ma perchè poi dovrebbe avere problemi cardiaci ??? anche i battiti accelerati possono essere giustificati dall'ansia. Credo proprio che lei abbia bisogno di uno psicoterapeuta.
Saluti