Utente 397XXX
Buonasera.
Verso la metà del mese di settembre 2015 giocando a pallavolo con mia figlia ho avuto la rottura del tendine della falange del medio della mano destra.
Ho immediatamente steccato il dito effettuando una lastra dove non risulta assolutamente nulla.
Ho tenuto immobilizzato, purtroppo non costantemente, il dito per circa 5 settimane ma esso risultava sempre piegato.
Mi sono rivolto ad uno specialista il quale mi ha consigliato di non togliermi mai il tutore per altre 4 settimane.
Trascorso tale termine ho tolto la protesi.
Il risultato risulta essere una falange dritta e chiaramente rigida, un po gonfia sulla parte superiore.
Ho paura a fletterla per evitare una nuova rottura ma quale manovre dovrò adottare e quale terapia idonea devo rispettare?
Ringrazio anticipatamente.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Gentile Signore,

ormai, dopo due mesi o piu' dalla lesione del tendine estensore, non dovrebbero esserci rischi a mobilizzare la falange ungueale, sia attivamente che passivamente.

Conviene iniziare, per evitare una rigidita' stabile.

Buona serata.
[#2] dopo  
Utente 397XXX

Iscritto dal 2015
Buongiorno e grazie mille per il suo parere.
Ho seguito il suo consiglio e noto che il il dito risulta essere
quasi perfettamente dritto.
L'unica cosa che mi preoccupa è il gonfiore superiore che non risulta non essersi ridotto ed il dolore ancora molto forte che provo quando casualmente urto qualcosa o lo tocco quando mi lavo le mani.
Vorrei sapere, sempre gentilmente, se la cosa è normale oppure no e se devo applicare qualche medicamento sul dito stesso o altro medicinale per via orale,
Ringraziandola ancora una volta le auguro una felice giornata.
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
questo problema si verifica saltuariamente e dovrebbe rientrare con il tempo, senza uso di farmaci.