Utente 274XXX
Gen.li Dottori buonasera,
volevo delucidazioni in merito al dosaggio di un medicinale.
Partiamo dall'inizio: dopo due mesi da un intervento chirurgico per protesi all'anca, a mio padre (69 anni) si sono formati due trombi nell'arto operato, uno al polpaccio ed il secondo all'inguine. Da subito gli hanno fatto un iniezione di eparina da 0,6 e dopo qualche ora ha assunto 2 compresse di coumadin.
Al primo esame del sangue, eseguito la mattina seguente dopo aver fatto un'altra iniezione di eparina, il valore INR era di 1,32. Il medico di famiglia gli ha consigliato di assumere altre 2 compresse di coumadin.
Al secondo esame (con eparina fatta) l' INR era a 2,93 ed in questo caso il medico gli ha prescritto 1 sola compressa di coumadin.
Al terzo esame (con eparina fatta) l' INR era a 4,59 visto il valore il medico gli ha consigliato di smettere per almeno due giorni il coumadin.
Dalla vostra esperienza quella suggerita è una terapia esatta? E soprattutto un valore così alto di INR non è pericoloso?
Aspetto un vostro consiglio.
Grazie per la cortese attenzione.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Non si inizia mai con 10 mg di Coumadi, ma , se la funzione epatica e' normale , si inizia con 5 mg al giorno (1 cpr) proseguendo l'eparina a basso peso molecolare fino al raggiungimento dell' INR ottimale (tra 2 e 5).
Si devono aspettare 3-4 gg (assumendo una sola cpr al giorno) affinche' l ' INR raggiunga il valore desiderato.
Un'altra osservazione: in caso di INR elevato NON si interrompe l'assunzione del farmaco, ma la si riduce, perche' con la sospensione l' INR nel giro di un paio di gg torna ad 1 (valore normale): questi sbalzi di INR favoriscono la formazione di trombi.
Solitamente inoltre viene sconsigliato al paziente di mangiare verdure a foglia larga: e' invece importante che il paziente non modifichi la sua dieta, adattando il dosaggio del Coumadin ai valori di INR riscontrati. Queesto e' particolarmente vero nell'anziano
Arrivederci

cecchini
[#2] dopo  
Utente 274XXX

Iscritto dal 2012
Gentilissimo Dottore
buonasera, la ringrazio del tempestivo consulto e consiglio, ma ha distanza di 7 gg l' INR e APTT di mio padre non si è stabilizzato, anzi è incontrollabile, le spiego il perché.
Facendo prelievo giornaliero, il risultato era ballerino..
non prendendo nessun tipo di farmaco l' inr dopo il 4,59 arrivò a fino a 8 .
Il medico di famiglia mi disse di portarlo al ps, dopo averle fatto vitamina k, il giorno seguente inr 2,20 a susseguirsi 2,80 per poi averlo di nuovo a 5,5. Assumendo di nuovo vitamina k il valore da due giorni si attesta 2,60 e a oggi 2,93.
Il valore APTT 50 secondi, il farmaco associato al coumadin è arixtra 0,6l, dove si dice che non è proprio adatto,è compatibile?Può essere un sovradosaggio dalla partenza o cosa sarà successo? Per ripristinare i valori nella norma ,quanto tempo ci vorrà e cosa si potrebbe fare, mi devo preoccupare di questa situazione?
Grazie
Cordiali saluti
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
questo capita quando si usa in modo sconsiderato il coumadin come il dosaggio che è stato consigliato a suo padre.
ovviamente l eparina spero che l abbiano interrotta immediatamente
dopo di che non conviene sospendere il coumadin ma dare piccoli dosaggi come ad esempio un quarto di cpr al giorno e controllare l ,INR ogni tre giorni variando molto lentamente il dosaggio
è fondamentale che il paziente mangi verdure contrariamente a ciò che viene erroneamente detto
arrivederci
[#4] dopo  
Utente 274XXX

Iscritto dal 2012
Ma questi alti e bassi da cosa dipende, è normale non prendendo nessun farmaco?
A distanza di 20 gg della visita che fu diagnosticata la trombosi venosa profonda , il gonfiore della caviglia e del polpaccio è ancor presente, quando incomincerà a vedere dei miglioramenti?
Grazie Saluti
[#5] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Glinalti e bassi dipendono da una dose errata di coumadin all inizio.
occorre andare molto adagio nella induzionendella scoagulazione . Non é detto che la gamba si sgonfi del tutto, perche se il trombo fosse di vecchia data certo il Coumadin non potrebbe scioglerlo, ma evita che la trombosi si allunghi o si ripeta in altra sede.
il monitoraggio ecografico da maggiori notizie sulla evoluzione
arrivederci
[#6] dopo  
Utente 274XXX

Iscritto dal 2012
Buonasera Dottore,
dopo il sovradosaggio di coumadin e eparina fondaparinux fuori controllo, gli è stata sostituita la cura con seledie 0,8 da 15200, da 20gg ad oggi il risultato inr si attesta 1.
Ma con questa cura, come mai l' inr è così basso, l'eparina non modifica l' inr?
Secondo la sua esperienza è la cura giusta?
Grazie
Saluti
[#7] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Chi le prescrive il dosaggio dell INR sotto eparina a bassopeso molecolare andrebbe licenziato come medico.
le segnalo inoltre, come dovrebbe sapere chi la cura che in presnza di evidenti difficolta di terapka con coumadin ilpazjente ha diritto alla prescrizikne gratuita dei nuovi anticoagulanti orali che non necessitano di prelievi e di aggiustamenti del dosaggio ( es rivaroxaban, dabigatran, apixaban).
arrivederci

Cecchini
[#8] dopo  
Utente 274XXX

Iscritto dal 2012
Dottore,
lei dalla sua esperienza, cosa mi consiglia di fare?
Non capisco se la terapia che sto facendo è quella giusta, o va corretta.
Grazie
Arrivederci
[#9] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
La cosa piu intelligente é che a suo padre venga prescritto uno dei nuovi antocoagulanti orali che non necessitano di prelievi di sangue per il controllo del dosaggio.
nel frattempo proseguirei con lanterapia con le iniezioni di eparina a basso peso molecolare, senza eseguire prelievo per INR che NON serve.

Tutto qui

Cecchini
[#10] dopo  
Utente 274XXX

Iscritto dal 2012
GRAZIE.