Utente 523XXX
Salve, mia nipote di 19 anni è stata in ospedale la settimana scorsa ma alla dimissione non ci hanno saputo spiegare bene cosa ha avuto. Sul foglio di dimissione c'è scritto: lieve rigurgito mitralico, episodio anamnestici di palpitazione precordialr in soggetto ansioso. Cistite intercorrente. Per favore potreste spiegarmi cosa ha

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
la diagnosi alla dimissione avuta da sua nipote è solo indicativa di un banale stato ansioso, che si è manifestato con senso di cardiopalmo (battito accelerato) a cui si è associato una sintomatologia dolorosa (precordialgia) al petto. Si tratta di una condizione abbastanza comune nei soggetti giovani ed ansiosi, in genere non patologica. Sarebbe tuttavia utile in caso non sia stato fatto in ospedale un dosaggio degli ormoni tiroidei ed un monitoraggio elettrocardiografico (Holter ECG 24h).
Cordiali saluti
[#2] dopo  


dal 2009
grazie mille dottore, leggendo questa risposta si sta tranquillizando, non sapevo più che dirle in attesa che il medico di base ci riceva domani pomeriggio.
Grazie ancora.
Cordiali saluti anche a lei.
G.N.