Utente 375XXX
Buonasera gent.mi dottori,
ho ritirato oggi l'esito ECG. Premetto che sono in ansia per questo risultato in quanto importante per la valutazione di uscire dalla terapia anticoagulante Gli altri esami Holter dinam. Holter press. ecocolordoppler hanno dato buon esito, ma riguardo quest'ultimo vorrei tanto sapere il Vs gentile e professionale parere.

Aggiungo che mi sono sottoposta recentemente all'ablazione chirurgica in toracoscopia con esclusione auricola sx causa FA parossistica e che assumo a tutt'oggi l'anticoag, a scopo 'cautelativo'. Sono altresi in terapia con beta-bloccante, olmesartan e amlodipina, la PA risulta ben controllata.

Esito ECG:
Ritmo sinusale.
Intervallo PA nei limiti.
Bassi voltaggi QRS.
Segni di sovraccarico ventricolare sinistro.

In attesa di un Vs graditissimo riscontro ringrazio e saluto cordialmente.


Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
l' ECG che lei riporta parrebbe l' ECG di una persona in sovrappeso o fumatore (bassi voltaggi) e probabilmente iperteso.
Sono alterazioni croniche dell' ECG che non destano preoccupazione , ma che vanno inquadrate nel complesso del caso (storia clinica, etc,.)
Arrivederci

cecchini
[#2] dopo  
Utente 375XXX

Iscritto dal 2015
Grazie mille Dr Cecchini per la celere risposta.
In effetti sono ipertesa da oltre 20anni,sempre sotto cura. Attualmente ho perso qualche kiletto grazie ad una dieta iposodica e ipocalorica che ha contribuito a mantenermi la PA in valori accettabili. 110-65/75.

Come dicevo sopra, se l'ECG quindi me lo consente, spero presto di poter eliminare l'anticoag. considerato che sono 6 mesi che non riscontro recidive.

Di nuovo grazie e cordiali saluti.