Utente 379XXX
Buon giorno.Io ho scopertop un anno fa un limfonodo nella regione nucale sinistra.Di notte si ingrossa di piu. Ho fatto la sett. scorsa un ecografia ed e uscito formazione limfonodale ovalare,con ilo,di circa 11 mm di diametro,e anche alla tiroide uno di 9 mm nel lobo sinistro polare superiore.Per la tiroide ho fatto li analisi di sangue e sono nella norma ,anche calcitonina.Poi ho fatto emocromo e la ves e sono nella norma.A me mi preocupa tanto quel limfonodo dalla nuca.Con questi analisi posso stare tranquilla, ho devo aprofondire.Cosa mi consigliate? Cordiali salutti!Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Se il linfonodo è stato, come probabile, definito reattivo, non deve fare altro se non tenerlo sotto controllo (non in modo ossessivo..."lo controlla ogni notte??? ^___^) tramite il suo curante.

E soprattutto, da quanto scrive sarebbe il caso di staccare con il suo PC dalla ricerca di informazioni sulla rete su un tema così ansiogeno.

Legga perchè (anche se su consulti richiesti per altre ragioni)

http://www.medicitalia.it/consulti/archivio/273602-per_il_dott_catania.html

http://www.medicitalia.it/consulti/Medicina-interna/485977/Linfonodi-collo-gonfi#2225113

http://www.medicitalia.it/consulti/Senologia/481804/Retrazione-cutanea-al-seno-a-16-anni

http://www.senosalvo.com/approfondimenti/linfonodi_sistema_linfatico.htm

Tanti saluti


[#2] dopo  
Utente 379XXX

Iscritto dal 2015
Grazie dottore(si,sono cosi preocupata
che,se mi sveglio di notte lo controllo sempre:))..)
[#3] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Non ne dubitavo (^____^)