Utente 396XXX
Da diversi anni ho problemi di erezione, purtroppo da alcuni mesi ho scoperto di essere HIV positivo ed ho iniziato l'assunzione di un farmaco antiretrovirale, lo stribild. E' compatibile il caverject con lo stribild?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Edoardo Pescatori
44% attività
12% attualità
20% socialità
REGGIO EMILIA (RE)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gentile lettore,
è fortemente sconsigliato l'uso del Caverject in presenza di sieropositività per alto rischio di contagio. Esistono alternative al Caverject: a parte i noti inibitori di fosfodiesterasi 5 (Viagra-Levitra-Cialis-Spedra) lei può avvalersi anche di prostaglandina intrauretrale di recente introduzione, del vacuum ("dispositivo a vuoto per l'erezione"). Se nulla funziona o non è gradito esiste infine l'opzione proteica peniena.
Naturalmente il consiglio è di fare riferimento ad un Andrologo.
[#2] dopo  
Utente 396XXX

Iscritto dal 2015
Egr. Dr. Pescatori,
La ringrazio per la Sua sollecita risposta. Sono stato di recente sottoposto a TURP e quindi ho l'eiaculazione retrograda, per cui, se per rischio di contagio, si intende nei confronti della partner, non penso che sussista nel mio caso. Se invece riguarda la possibile interazione del caverject col virus HIV, La prego di farmi sapere. Non so nulla del vacuum, e' commercializzato con questo nome?
Grazie e cordiali saluti
[#3] dopo  
Dr. Edoardo Pescatori
44% attività
12% attualità
20% socialità
REGGIO EMILIA (RE)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Il rischio di contagio è legato al fatto che l'iniezione che va eseguita per introdurre il caverject nei corpi cavernosi può lasciare tracce di sangue (potenzialmente infettante) sulla cute del pene. Non mi riferisco invece a possibili interazioni di caverject con virus HIV.
Vacuum: i termini usati sono= Vacuum Erection Device, pompa a vuoto, dispositivo a vuoto per l'erezione.