Utente 156XXX
Buongiorno dottori.
Ho da poco effettuato un holter cardiaco della durata di 24 ore dopo aver avuto la risposta di un ecg nel quale non si evidenziava nessun problema. Siccome riferivo al mio medico la sensazione di "perdere dei battiti", mi aveva consigliato di fare l'holter.
Riporto il referto:
Fc media:85 bpm.
Fc minima: 45 bpm alle 07:30.
Fc massima:140 bpm alle 13:30.
Pause superiori a 2.5: 0
Sono stati riscontrati 0 eventi di ectopie ventricolari, con 0 singole VE, 0 coppie VE e 0 RUN VE, inoltre si sono avti 0 eventi di bigeminismo ventricolare e 0 trigeminismo. Gli episodi ectopici spraventricolari riconosciuti sono 0, di cui 0 singoli SVE , 0 coppie SVE 0 RUNT. TOTALE MINUTI EPISODI St 0.
HRV SDNN: 158 , SDANN indice: 153.
Ritmo sinusale con normale variazione ircadiana della frequenza ventricolare.
Normale conduzione atrio-ventricolare.
Fasi di aritmia sinusale notturne (mi preoccupava, ma mi è stato detto che sono del tutto normali?)
Frequenti fasi di tachicardia sinusale a fc massima di 140 bpm da correlare all'eventuale attività svolta dal paziente nel momento della registrazione.

Leggendo queste conclusioni mi sembrerebbe tutto normalissimo, ma continuo a sentire la sensazione di perdita di battiti, cosa che è accaduta anche durante le 24 ore dell'holter, ma che non sono state registrate.
La mia domanda è: con questi valori posso riprendere a fare sport? Ho 36 anni e sono in sovrappeso di una decina di kg e sono un fumatore.
Queste pause che percepisco non sono riportate nell'esame, quindi perché le sento?
Non vi dico nemmeno (perché già lo avrete capito) che sono molto ansioso e le fasi di tachicardia sono dovute a fasi di ansia acuta dovuta alla paura del risultato dell'holter.
Aspetto una vostra risposta dottori.
Grazie e buona giornata.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Chiara Lestuzzi
28% attività
12% attualità
20% socialità
AVIANO (PN)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2012
L' Holter è normalissimo.

"continuo a sentire la sensazione di perdita di battiti, cosa che è accaduta anche durante le 24 ore dell'holter, ma che non sono state registrate."

Nelle 24 ore di un Holter la registrazioen è continua.
Quindi la sua sensazione di "perdere battiti" non corrispoande a un' aritmia vera e propria ma alla FISIOLOGICA variazione di frequenza che avviene durante la giornata.

Come dire: mi vedo dimagrito; mi peso, ma il peso è sempre uguale. allora la mia impressione non corrisponde a un effettivo calo di peso.
[#2] dopo  
Utente 156XXX

Iscritto dal 2010
Grazie per la risposta (celere è a dir poco) .
Pensa che possa riprendere a fare sport (limitando le sigarette o, se ci riesco, smettendo del tutto? )
Scusi se le sembrerà una domanda stupida: ma il fatto di soffrire di reflusso gastroesofageo, può amplificare la sensazione di consapevolezza di variazione del ritmo cardiaco?
Vorrei rimettermi in forma e il risultato dell'holter (e la sua risposta) mi ha dato coraggio.
[#3] dopo  
Dr. Chiara Lestuzzi
28% attività
12% attualità
20% socialità
AVIANO (PN)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2012
Certo che può, anzi DEVE ricominciare a fare sport. Le sigarette le butti: è più facile smettere del tutto che limitarsi!

[#4] dopo  
Utente 156XXX

Iscritto dal 2010
Grazie dottoressa è stata gentilissima.
Buon lavoro e buone feste!