Utente 397XXX
Buongiorno, Sono un ragazzo di vent'anni, non ho mai avuto disturbi fisici di alcun tipo e dall'età di 11 anni pratico regolarmente la masturbazione. Ho sempre avuto la capacità di avere molti orgasmi nella stessa giornata e anche a poca distanza, arrivando nei picchi di attività a cinque-sei in un giorno.
Devo dire che non è una condizione di dipendenza, in quanto se le condizioni lo richiedono (un viaggio ad esempio) non ho problemi a smettere improvvisamente e dopo qualche giorno non avverto nemmeno più impulsi di eccitazione, a meno di non decidere deliberatamente di ricominciare. Ho avuto, anche se tardivamente, esperienze molto soddisfacenti con ragazze,

Il problema è che da un paio di mesi non raggiungo più la piena erezione: oserei dire che quando va bene durante la masturbazione il pene si ferma all'80-85% della sua dimensione e rigidità massima, mentre con una ragazza un po' meno ancora (non saprei dire durante un rapporto vero e proprio, non essendomi capitato di recente).
Il desiderio sessuale non manca affatto e nemmeno la capacità di avere orgasmi.
Faccio largo uso di videopornografia ecc. e siccome nemmeno con questa raggiungo più la piena erezione ho supposto che ciò sia dovuto a una sorta di assuefazione al porno e alla masturbazione.
La mia domanda sarebbe quindi la seguente: se questa fosse la causa del mio problema, potrebbe un'astinenza prolungata risolverlo?

Ho già tentato un paio di periodi di astinenza di breve durata (3-4 giorni) che non hanno cambiato nulla, mi chiedo quindi quanto tempo ci vorrebbe per avere un effetto sensibile.
Naturalmente se esistono altre possibili soluzioni sarei felice di ascoltarle.

Grazie in anticipo per le risposte.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
due cose:
1) una attività masturbatoria e l' uso di videoporno intensivdel genere è sintomo di un grave disturbo ansioso. Senta uno psicologo.
E senza indugio
2) può indugiare sulla visitya andrologica, che comunque va fatta, per vedere che non vi siano problemi fisici alla base del defcit erettile. Tanto alla sua età son facili.