Utente 397XXX
Sono una ragazza di 22 anni, complessivamente in salute. A febbraio 2015, nel corso di una forte influenza, mi è stato consigliato di fare degli sciacqui con Dentosan collutorio. Subito dopo aver fatto tali sciacqui ho iniziato a sentire un forte bruciore sulla punta della lingua, che ha poi assunto un colore molto pallido con molti puntini rossi. Ho sciacquato la bocca il più possibile, e dopo qualche ora il bruciore é svanito: tuttavia, da allora, ho riscontrato un'alterazione nella percezione del salato, che mi ha portato a modificare la mia dieta nel tentativo di "sentire" qualcosa nel corso dei pasti. Questo cambiamento è stato notato anche dalla mia famiglia. Sottolineo che il prodotto che ho usato non era scaduto, e che non ho problematiche di tipo odontoiatrico. Sono un po' preoccupata perché sono passati tanti mesi ma il problema non cenna a sparire, e non vorrei ci fosse qualcos'altro sotto, visto che mia madre ha scoperto alcuni anni fa di avere un neurinoma dell'acustico, iniziatosi a sviluppare probabilmente alla mia età. La ringrazio molto per l'attenzione e la disponibilità.
[#1] dopo  
Dr. Cataldo Palomba
44% attività
8% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,
alterazioni della percezione del gusto possono verificarsi con l'uso di prodotti per l'igiene orale,di solito però sono temporanei, con pieno recupero della sensibilità gustativa.
Nel suo caso c'è da tenere in conto l'episodio infettivo che ha interessato evidentemente anche il cavo orale alterando probabilmente le cellule sensoriali delle papille gustative: l'uso del colluttorio, potrebbe aver esacerbato tale condizione.
Per l'altra ipotesi, dovrà richiedere uan consulenza neurologica.
Cordiali saluti