Utente 397XXX
Salve , sono un ragazzo di 19 anni ,e ultimamente comincio a farmi tante paranoie riguardanti la notevole differenza in termini di lunghezza , tra le due mani.
La mano sinistra è visibilmente più lunga ..di quella destra.
Chiaramente la gente a primo impatto non nota questa differenza , ma se sono io a farglielo notare , allora mi danno ragione.
Ecco potrebbe essere anche una cosa banale , ma per me non lo è...dato che per colpa di questo piccolo difetto la mia mente sta sfociando in tantissime paranoie..
Addirittura sembra avvertire anche senza guardare , che ho questa differenza in termini di lunghezza e di larghezza , della mano.. e soprattutto delle dità (specialmente la differenza tra i due medi è davvero notevole)
Sembra che la mano destra abbia fermato il suo percorso di cresciuta già da un paio di anni, rispetto alla sinistra.
Vorrei specificare inoltre che io all'età di 16 anni feci un'incidente con il motorino e caddi con tutto il peso della mano destra sul suolo , procurandomi una frattura scomposta al gomito , la quale è stata trattata chirurgicamente , con immobilizzazione per 1 mese.
Ebbene io vorrei sapere quale possa essere la causa di questa asimmetria, e se è possibile in qualche modo correggere il problema.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Gentile Signore,

il suo problema non è nelle mani.

Le consiglio di farsi due chiacchiere con uno psicologo, per cercare di risolvere il suo stato di ansia.

Un minimo di asimmetria può essere del tutto normale.

Cordiali saluti.