Utente 288XXX
Ho effettuato un'eco cardiografia colordoppler a riposo e non è risultato nulla di anomalo.
La cardiologa mi aveva prescritto esame per sospetta ischemia cardiaca
Qualora ci fosse ischemia si sarebbe visto dall esame oppure devo attendere esito scintigrafia miocardica X avere certezza dell ischemia? Grazie mille

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
L' ecografia " a riposo" non puo' svelare eventuali zone ischemiche.
Per porre questa diagnosi occorre eseguire un Ecostress, od una scintigrafia miocardica sotto sforzo.
Arrivederci

cecchini
[#2] dopo  
Utente 288XXX

Iscritto dal 2013
Grazie dottore. In effetti a fine mese mi sottoporrò a scintigrafia sotto sforzo
Nel frattempo sono molto preoccupata. A cosa andrò in contro se si riscontra ischemia?
[#3] dopo  
Utente 288XXX

Iscritto dal 2013
Mi scusi se la disturbo di nuovo
Inoltre l'esito della scintigrafia é immediato?
Le chiedo questo per poter prenotare visita con cardiologo di controllo nella quale devo portare esiti di esami
Mi scusi ma sono molto preoccupata
Grazie
[#4] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Da noi la risposta e' immediata, non so dove la fara' lei.
Ma non e' piu semplice chiederlo dove ha preso l'appuntamento?
[#5] dopo  
Utente 288XXX

Iscritto dal 2013
La ringrazio per il prezioso supporto dottore
[#6] dopo  
Utente 288XXX

Iscritto dal 2013
Buongiorno
Martedì dovrò sottoporti a scintigrafia miocardica sotto sforzo e il cardiologo mi ha detto di sospendere terapia medica due giorni prima dell'esame
Quindi da oggi non sto prendendo più nulla.
Non prendendo pastiglia della pressione e atenololo per due giorni rischio molto?
Queste ultime notti mi sveglio spesso con battiti accelerati e senso di oppressione al torace che va e viene

Grazie
[#7] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Sospendendo il beta bloccante é ovvio che la frequenza aumenti.
si tranquillizzi ed eventualmente consulti il suo medico per valutare la opportunita di un ansiolitico
arrivederci
[#8] dopo  
Utente 288XXX

Iscritto dal 2013
Ma secondo lei è opportuno che oltre al beta bloccante sospenda anche il farmaco X l ipertensione e la cardiaspirina?
Grazie mille
[#9] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
L aspirina non ha importanza , ma nin so quale farmaco lei assuma perl ipertensione...
[#10] dopo  
Utente 288XXX

Iscritto dal 2013
Utilizzo vasoretic X controllo pressione
[#11] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Puo continuarlotranquillamente asieme all aspirina
arrivederci
[#12] dopo  
Utente 288XXX

Iscritto dal 2013
buonasera questo è l'esito della scintigrafia
mi può dire che ne pensa epr cortesia?
grazie mille

REFERTO:
L'indagine scintigrafica del miocardio eseguita dopo somministrazione di tracciante di perfusione Tc99m-MIBI, con
acquisizione SPECT (1-day protocol), dopo test provocativo e in condizioni basali eseguita in data odierna, mette in
evidenza sotto sforzo, modesta area di ipoperfusione a carico del segmento distale della parete infero-laterale.
Nello studio eseguito in condizioni basali si osserva persistenza della modesta area di ipoperfusione nel segmento distale
della parete infero-laterale non accompagnata da alterazioni della cinetica locoregionale.
La valutazione morfo-cinetica del ventricolo di sinistra dimostra i seguenti parametri:
- sotto sforzo: - FE ventricolo sinistro pari a 69% (v.n. >45%);
- volumi ventricolo sinistro (telediastole e telesistole) e cinetica nei limiti della norma;
- a riposo: - FE ventricolo sinistro pari a >70 % (v.n. >45%);
- volumi ventricolo sinistro (telediastole e telesistole) e cinetica nei limiti della norma.
CONCLUSIONI
Negativa la ricerca di ischemia miocardica inducibile.
Referto:
E
[#13] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Le conclusioni sono scritte: NON ha ischemia inducibile.
Arrivederci ed auguri
cecchini
[#14] dopo  
Utente 288XXX

Iscritto dal 2013
La ringrazio molto dottore soprattutto per la sua rapidità nel riscontro e per la sua gentilezza.
La "modesta area di ipoperfusione a carico del segmento distale della parete infero-laterale" che significa?
non è preoccupante?
Grazie mille e le auguro buone feste
[#15] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
dato che non si modifica con il riposo o e' un artefatto o comunque niente di rilevante.
Si tranquillizzi
Arrivederci

cecchini