Utente 198XXX
Salve, cercherò di fare inn breve

nel 2005 ahime all'età di 18 anni per caso scoprii di avere un ipertensione anche abbastanza elevata (200/80) dopo essere stato in ospedale etc

ho fatto come esame : Eco e elettro cardiogramma - Eco e Tac (senza contrasto però) Renale - Holter Cardiaco ed Holter pressorio -

Non risultò nessun problema e il cardiologo mi diede lobivon e attribui il problema aqnche all'ansia (sono veramente molto ansioso).
Comunque per farla in breve in tutti questi anni un po mi sono trascurato e non ho ripetuto nessun esampe sopra elencato.
L'altro giorno ho ritrovato la pressione alta 180/100 e il mio medico di base mi ha aggiunto anche Atover 20/10 che assumo da 3gg e mi pare si stia normalizzando.
Ho deciso però ieri di misurare la pressione anche al braccio destro, e ho trovato una discrepanza di valori che va da 10 a 25 come valori. (tipo 140-90 a SX e 165 -100 dall'altro). E' un problema serio?
Stamattina ho rifatto la misurazione a entrambe le braccia e alle prime misurazioni ho trovato braccio destro 160-85 braccio sinistro 140/90 dopo ,poi dopo essermi rilassato (che fatica farmi passare l'ansia) le ho trovate più normali ovvero

130 - 85 SX | 140 -90 DX

Come posso fare? ogni volta che vado dal medico o misuro io la pressione mi prende l'ansia e è difficile capire i valori reali, è normale che salga anche di tanto sotto stati ansiosi?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Una differenza di pressione riscontrata nelle due braccia con i valori che riporta è normale...la misuri dove risulta più elevata e approfondisca con un Holter pressorio delle 24 h.
Cordialmente
[#2] dopo  
Utente 198XXX

Iscritto dal 2006
normale intende la differenza di 10? perchè la maggior parte delle volte mi varia anche di 25 MGh soprattuto in questo periodo

infatti ora in questo periodo trovo abbastanza stabile 145/85 a sx e 165-170/95

Ho intenzione di rivolgermi al centroiperteso della mia città , nel frattempo so che lei non può esprimersi su che farmaco uno debba prendere, ma a scopo puramente informativo lei come ritiene la terapia

Atover + Lobivon? io come le dicevo ho l'ipertensione da già 11 anni ma anche prima quando prendevo lobivon difficilemtne andavo sotto i 140 a sx mentre a DX non l'avevo mai misurata, anche perchè nessun medico l'aveva mai fatto... potrei avere qualche difetto?