Utente 397XXX
Buonasera.
Due settimane fa mi è stata effettuata una sintesi con viti (niente placca) in seguito a una frattura spiroide alla diafisi di 3 e 4 metacarpo mano.
Dopo due settimane senza dolori o problemi ieri sono stati rimossi i punti di sutura e rifatta la fasciatura del palmarino gessato sotto la mano. La fasciatura era veramente stretta (molto piu delle precedenti) e non ho detto nulla pensando fosse cosi perche destinata a durare fino alla rimozione del gesso (tra 16 gg). Con le ore però è diventato molto fastidioso e dopo circa 24 ore la tensione della fasce è diminuita ma sono comparsi un po di dolore al mignolo e al palmo, nonche una sensazione di 'schiocco' leggera nel palmo al movimento dell'anulare. Potrebbe essere stata compromessa la sintesi? Sto valutando l'ipotesi di tornare in ortopedia per accertamenti ma non vorrei disturbare piu del dovuto.
Grazie per la disponibilita.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Gentile Signore,

difficile che la sintesi ossea possa risentire di un bendaggio stretto dopo 2 settimane, ma se ha dei dubbi, meglio farsi controllare.

Buona serata.
[#2] dopo  
Utente 397XXX

Iscritto dal 2015
La ringrazio, i dolori generici alla mano (non la frattura) dovuti alla tensione del bendaggio sono ancora presenti per un po dopo il risveglio.. se la situazione non dovesse migliorare effettuero un controllo.

Grazie ancora per la disponibilita.
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Di nulla.