Utente 397XXX
Salve, circa tre mesi fa, in seguito ad aver spinto il pene in erezione verso il basso, senza esercitare nemmeno troppa forza e riportato parallelo al pavimento, ho avvertito un rumore provenire dalla base, simile a quello di quando ci si schiocca delle dita. Al momento non ho avvertito dolore, ma ho perso l'erezione probabilmente per la paura di essermi recato un danno. Sono riuscito a riottenere un'erezione e tutto è ritornato alla normalita. Ultimamente, però ho letto di un'eventuale stiramento del legamento sospensorio, e ho notato che in erezione il pene tende a cadere più verso il basso, credo sia dovuto alla mia preoccupazione forse. Molti dicono su internet si tratti di un rumore dovuto alla compressione dell'aria nel legamento. La cosa che volevo sapere è questa : un'eventuale stiramento causa dolore? cosa non avvenuta nel mio caso. e nell'ipotetica eventualità che un microtrauma che non sia uno stiramento sia accaduto, si risolverà da solo e basterà prendere una pausa per un pò?. Attendo una vostra risposta e vi ringrazio per il vostro tempo.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,non alleni la fantasia con ipotesi fantasiose...Una eventuale lesione del legamento sospensore non compare e scompare,con aria e...senza aria.Cordialità
[#2] dopo  


dal 2016
La ringrazio, quindi visto che non ho riscontrato alcun sintomo mi sembra di capire che le mie preoccupazioni sono infondate, e suppongo che se il legamento non ha subito lesioni, è impossibile che il pene in erezione sia diretto più in basso del solito. E che le erezioni svaniscano più velocemente del solito è dovuto solo alla mia ansia e al mio eccessivo allarmismo?
P.S : ma questi rumori simili ad uno schioccho, sono comuni e del tutto innocui nella maggioranza dei casi? Da come mi sembra di capire anche da consulti simili al mio su questo sito.
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Tranquillo.Cordialità.