Utente 115XXX
Salve, volevo un vostro consiglio, è da tre mesi che soffro con le coliche. Tre mesi fa ho fatto la prima ecografia all'addome completo, mi dissero che era tutto apposto che il sacchetto della coliciste era pulita e che sicuramente era il colon infiammato.. Sono andata al pronto soccorso dove non mi hanno fatto niente solo in base al mio racconto mi hanno detto che sicuramente era il colon infiammato e mi hanno detto di mangiare in bianco per circa 15 gg. Ho fatto questa dieta per due mesi appena ho introdotto del cibo un po' più pesante circa due settimane fa sì è ripresenta la colica.. Un dolore fortissimo più delle altre volte. Vado di nuovo al pronto soccorso in un'altro posto dove questa volta mi fanno una flebo esami di sangue e l'ecografia all'addome, dove questa volta spunta della modesta quantità di sabbia nella colecisti.. Mi hanno detto di prendere le pillole di deursil,prendo quelle da 450 a effetto prolungato e mangio in bianco, sembrava andare meglio ma è da 4 giorni che sto di nuovo male, dolore alla bocca dello stomaco e stamattina mi è venuta di nuovo la colica.. Cosa devo fare.. Premetto che ho 27 anni e ho una bimba di 1 anno.. Grazie mille..

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Sergio Sforza
36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Gentile utente, se è stata diagnosticata la sua come una colica epatica, dovrà piano piano rassegnarsi all'idea della colecistectomia, per risolvere definitivamente il suo problema.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 115XXX

Iscritto dal 2009
Grazie dottore per il suo consulto. . Se continuano i dolori terrò in considerazione l'intervento.. Grazie ancora.
[#3] dopo  
Dr. Sergio Sforza
36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Di nulla e auguri.