Utente 382XXX
Buonasera,
Due anni fa mi era venuto un dolore acuto e persistente al polso interno(non so se mi spiego)
Il mio dottore mi aveva"diagnosticato"una piccola tendinite e prescritto di mettere un polsino.
Andando avanti nei giorni,la mano ha cominciato a gonfiarsi anche se il polsino non era strettissimo,così l'ho dovuto togliere.
A distanza di anni,dopo che il dolore era passato da solo,eccolo tornato!
Ancora peggio di prima,ho notato anche due vene che si sono gonfiate un pochino sul lato destro del polso.
Di cosa si potrebbe trattare? Attendo una risposta,spero di essermi spiegata bene

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Gentile Signora,

come credo lei sappia, non è consentito fare o ipotizzare diagnosi a distanza.

Solo una visita diretta potrebbe chiarire la situazione.

L'ipotesi di una tendinite è una delle tante che si possono fare.

Buona notte.