Utente 394XXX
buongiorno, da circa un mese ho forti dolori in corrispondenza dell'articolazione mandibolare. Primo passo: sono andata dal dentista, mi ha estratto un dente del giudizio, confermando che non sarebbe comunque passato il problema, ma intanto era da togliere. Il dolore è proseguito, accentuandosi. Ho difficoltà a masticare, ad aprire di più la bocca, a volte quando mangio sento rumori fastidiosissimi come se li avessi nell'orecchio e ho dolore anche la notte. Ho fatto quindi una RM massiccio facciale, esame effettuato con apparecchiatura a magnete "aperto" nei tre piani dello spazio con sequenze SET1, FSE T2, FLAIR. Risultato:
A destra processo flogistico della articolazione temporo-mandibolare con versamento intraarticolare, edema spongioso osseo del condilo mandibolare e verosimile iniziale erosione della corticale ossea; concomita edema dei tessitu molli contigui. Ispessimenti mucosali flogistici a carico dei seni paranasali.
Le chiedo cortesemente se possa essere un problema da affrontare all'interno della sua specialità, o da altro specialistca. Vorrei uscire da questo incubo che mi sta creando non pochi problemi di dolore, stanchezza per le notti disturbate e nervosismo.
La ringrazio molto e le auguro un buon lavoro
paola

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Enzo Di Iorio
48% attività
20% attualità
20% socialità
FRANCAVILLA AL MARE (CH)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2010
Il problema a carico dell'articolazione temporo-mandibolare va trattato da un dentista che si occupi di gnatologia.
Circa la situazione dei seni paranasali richieda una consulenza otorino-laringoiatrica.

Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 394XXX

Iscritto dal 2007
grazie mille per i suoi consigli.
Le auguro buon lavoro e buone feste!!
saluti