Utente 357XXX
Salve Dottore,
ho un problema da una settimana circa. il tutto è iniziato con un dolore muscolare alla coscia che avvertivo da sdraiata supina. Dolore accompagnato da spilli e bruciori ma era locale, cioè non mi tirava la gamba e riuscivo a camminare benissimo e normalmente. Dal giorno dopo ho iniziato ad avvertire un dolore sul coccige e all'anca e il dolore della coscia ritornava solo di notte. appena mi siedo inizio a sentire la sensazione di insensibilità e di intorpidimento nella zona del coccige, ovvero dove è localizzato il dolore. Non credo sia sciatalgia perché entrambi i miei genitori ne soffrono e i sintomi non sono quelli, cioè io riesco a camminare nonostante i dolori, non mi fa male l'intera gamba, bensì solo in quei punti. Può c'entrare il fatto che il dolore si sia presentato in fase ovulatoria? Può essere una cisti che riguarda l'apparato riproduttore? La ringrazio nuovamente!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Le consiglierei se desidera una risposta di ripostare in area ORTOPEDIA.

Tanti saluti