Utente 397XXX
Buon giorno medici, vi scrivo perché ieri sera ho passato una bruttissima notte, mentre camminavo per strada ho notato che non avevo più sensibilità alla mano sinistra era completamente fredda rispetto alla destra, preso un po dall'ansia sono rientrato a casa e mi sono messo a letto e ho iniziato ad avere bruciore al petto e tosse e dolori sotto le costole parte sinistra con giramente di testa e nausea .Ultimamente ho sempre dolori alla schiena sia zona lombare che dietro le scapole sia destra e sinistra, faccio una lavoro d'ufficio e una vita abbastanza sedentaria, non fumo e bevo pochino, volevo sapere se mi devo preoccupare, ho 26 anni e ieri sera ho fatto la pressione e avevo la massima 132 minima 85 e pulsazioni 70, premetto che a settembre ho fatto visita dal cardiologo per il fatto della pressione alta e mi ha detto di stare tranquillo, non vorrei si trattasse di qualcosa che io non conosco il motivo. mio padre 18 mesi fa ebbe un aneurisma addominale cetra qualcosa con questi bruciori ? vi prego datemi una risposta a questi sintomi, non so se centra il cuore o lo stomaco e se ho scritto nell'indirizzo giusto. attendo risposta grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
No, caro signore, non è "l'indirizzo" giusto....
I suoi sintomi non sono di natura cardiologica...si rivolga innanzitutto al suo medico di base che saprà valutare la necessità di eventuali approfondimenti e in quale branca.
Cordialità
[#2] dopo  
Utente 397XXX

Iscritto dal 2015
in che indirizzo mi dovrei rivolgere, chirurgia vascolare ?
[#3] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Forse non sono stato chiaro...deve innanzitutto eseguire a una valutazione medica reale e questo può farlo solo il suo medico curante...noi diamo solo consigli, ma non possiamo sostituirci a una visita e a valutazioni diagnostiche.
Saluti
[#4] dopo  
Utente 397XXX

Iscritto dal 2015
Grazie ancora per le risposte date e la sua gentilezza, io sono andato parecchie volte dal mio medico curante e dice che è tutta ansia, ma io non credo fino a questo punto, ultimamente non ci sono andato più perchè appena mi vede tanto mi dice la stessa cosa dell'ultima volta. mi ha consigliato di andare di un psicologo, io ho già fatto visita cardiologica, e mi ha detto che è tutto apposto visita neurologica e mi ha detto che ci potrebbe essere una forma di fibromialgia e poi sono andato più di un anno fà dal gastroenterologo facendo una ecografia addome superiore e mi ha detto pure tutto perfetto, solo un po di gastrite dovuta allo stress e ansia, però nel referto ho visto che non si parla dell'aorta può essere che non l'abbia controllata e che tutto il bruciore che sale fino al petto dipende da questo ???