Utente 237XXX
Gent.mi medici, vi scrivo nuovamente per avere un vostro parere. Seguendo il vostro consiglio, ho effettuato una visita sia dal medico di base che dal dermatologo e mi hanno confermato la diagnosi di onicomicosi ad entrambi gli alluci. Diciamo che l'ho beccata in tempo perché l'unghia non si è deformata o sollevata, ha solo smesso di crescere ed è lievemente, appena si nota, ingiallita. E si è formata sotto una striscia di unghia vuota che farebbe sembrare l'unghia cresciuta ma in realtà non lo è. Ora, secondo il medico di base, è inutile che la curi perché non guarisce in quanto è dura da debellare. Il dermatologo, invece, mi ha dato una terapia. Mi ha prescritto (cito solo la molecola dei farmaci per non pubblicizzare prodotti): itraconazolo 100mg per bocca 2 volte/die per una settimana, da sospendere per circa 4 settimane e ripetere; questo per circa 3 mesi. Poi, tioconazolo al 28% in soluzione cutanea per uso ungueale 2volte/die fino a guarigione. Vorrei sapere se la terapia è corretta e se è bene aggiungere altro. So che è difficile da eradicare, ma voglio comunque tentare una cura! Inoltre, cosa mi consigliate di fare per la pulizia dei residui di medicinale sull'unghia? C' è chi mi dice solo di lavare bene ed asciugare e poi riapplicare l'unguento e chi invece dice sia bene raschiare i residui con una limetta per unghie, lavare, asciugare e riapplicare. Per fare una buona applicazione, quale dei due sistemi dovrei mettere in atto?In farmacia, mi hanno anche consigliato di applicare del vicks vaporub che, per via della canfora, sembra avere anche un buon ruolo nell'eliminare le onicomicosi! Grazie di cuore, gentili medici!

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Seguo solo il consiglio dermatologico: per il resto potrà anche riapplicare gli smalti e le terapie topiche senza per forza doverle rimuovere completamente. Cari saluti.

Dr Laino
[#2] dopo  
Utente 237XXX

Iscritto dal 2012
Gent.mo dr Laino, grazie di cuore per la risposta! Sto eseguendo la terapia, sperando che guarisca! Sento dire tante cose ed un pò mi scoraggio perchè dicono in molti che è difficile che le unghie guariscano,.. Vi auguro di cuore un Buon Natale e buon lavoro.
[#3] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Cari saluti a Lei!

Dr Laino