Utente 318XXX
Salve, scrivo perché da un mese mi sono comparse delle macchie sul viso che non riesco a mandare via.Sono macchie non puntiformi, che prudono e bruciano sopratutto quando la pelle è secca come dopo la doccia.Idratandole con una crema, si allevia il bruciore ma restano sia le macchie che il talvolta il prurito. Inizialmente il medico di base mi ha fatto assumere un cortisonico per os ipotizzando una reazione allergica. Dopo aver smesso le pasticche però si sono ripresentate. Sono andato da un dermatologo il quale però non è riuscito a fare una diagnosi in quanto il giorno della visita le macchie erano piuttosto sbiadite e prive di un significato clinico. Ora però sono tornate e non so né a cosa siano dovute né come trattarle. Il dermatologo mi ha detto di provare per alcuni giorni un antistaminico (cetirizina) che non ha sortito alcun effetto. Ho assunto anche un antibiotico per via di una faringite che mi ha colpito durante questo mese (azitromicina) ma neanche questo sembra aver giovato. Gli altri specialisti che ho consultato (lavorando in ospedale ho avuto modo di collezionare più pareri) hanno formulato anche ipotesi quali psoriasi puntiforme e dermatite da stress.
Ringrazio già da ora per le risposte. Avrei anche delle foto da allegare per meglio descrivere le macchie in questione.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentilissimo, comprenderà che troppe sono le ipotesi possibili le quali spaziano da situazioni molto comuni fino a situazioni piuttosto rare od immunologiche. Ritengo che solo il dermatologo con la visita diretta ed eventuali teste strumentali potrà aiutarla a comporre una diagnosi precisa, nel frattempo le sconsiglio di applicare terapie fai-da-te o terapie senza una diagnosi. Ancora saluti.

Dr Laino