Utente 324XXX
Buongiorno dottori , ho 3 quesiti;
1: essendo affetto da prostatite cronica e assumendo ortica e serenoa repens volevo avere una nuova conferma che l assunzione di un integratore (nel caso specifico avomod) non crei problemi nel caso di una gravidanza per la mia compagna
2: so che in caso di prostatite cronica la bicicletta non è consigliata per via dei microtraumi che può provocare ma vale anche per la cyclette utilizzata a casa o posso usarla senza problemi?
3:infine ,visto che i sintomi della prostatite sono acuti per un certo periodo e poi magari spariscono per un po , se c è un modo per distinguere i sintomi di una prostatite acuta da una cistite o uretrite senza dover passare ogni volta dal medico se per caso sto male per 3/4 giorni senza avere la possibilità di passare dal medico.come si riconosce una cistite rispetto ad una prostatite (odore urine,dolore acuto ecc)
grazie e tanti auguri
Riccardo

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caroi signoe,
rispondo:
1) innocui quegli integratori per la gravidanza;
2) La cyclette peggio ancora: è fissa, mentra la bici si muove a destra e sinistra per cui grava meno sulla prostata. Può utilizzare la bici ma con sella col buco.
3) I maschi non hanno cistite, solo prostatite, per la diagnosi differenziale fra prosatite ed uretriite serve un medico.