Utente 398XXX
Salve a tutti,
Ci chedo un consulto poichè ultimamente ho iniziato a rendermi conto di vedere parecchie di quelle macchioline e filamenti il cui termine tecnico è miopsie nel mio campo visivo, di sfuggiata le avevo sempre notate, non so se così tante, ma da quando sono venuta a conoscenza della loro origine (prima pensavo fossero segni della parte più esterna dell'occhio) essendo ipocondriaca ho iniziato a volerne sapere di più. Ho iniziato a notarle sempre più spesso, interferivano anche con la mia vita sociale e famigliare causandomi ansia, e ho deciso di fare una visita oculistica per togliermi il problema. Sono andata ma la dottoressa ha detto che non c'era niente di cui preoccuparsi, per un giorno o due mi sono tranquillizzata, ma poi ho iniziato a concentrarmi sempre di più su cosa vedevo e come lo vedevo, facevo continuamente ricerche su internet, ho letto vari pareri e esperienze, e mi tranquillizzavo poichè non mi sembrava di vedere fotopsie. A lungo andare però ho iniziato a notare che quando guardavo un punto senza metterlo a fuoco intorno vedevo delle ombre muoversi simile al riflesso dell'acqua, e a volte delle cose che si muovevano nella parte periferica del mio campo visivo, oppure luce che vibrava un po' quando intensa, oppure parvenze di linee luminose quando la luce non era omogenea... so di essere ipocondriaca e quindi passano momenti nei quali sono sicura di stare immaginando tutte queste cose, o di interpretarle erroneamente, ma ho paura della possibilità che siano vere, perciò vorrei un parere professionale circa questi miei problemi. Non sono sicura di vedere realmente tutte queste cose ma non potrei perdonarmi una disattenzione che potrebbe portare a cecità o peggio... f
[#1] dopo  
Dr. Carlo Orione
52% attività
12% attualità
20% socialità
NIZZA MONFERRATO (AT)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Gent.ma,
se é stata visitata stia serena, la retina dovrebbe essere sana.
Le miodesopsie possono arrecare fastidio, ma non danneggiano le strutture oculari.

Cordiali saluti